La mia banda suona il pop (DVD) di Fausto Brizzi - DVD

La mia banda suona il pop (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La storia della burrascosa réunion dei "Popcorn", un mitico (e immaginario) gruppo musicale degli anni '80, a San Pietroburgo, che si tinge di thriller trasformandosi nella più grande rapina di tutti i tempi ai danni di un oligarca russo, appassionato di musica italiana.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 95 min
  • Area2
  • Fausto Brizzi Cover

    Regista, scrittore, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano. Romano di nascita, Fausto Brizzi si diploma nel 1994 al Centro Sperimentale di Cinematografia. Inizia a lavorare giovanissimo a diversi cortometraggi, e in breve diviene un regista di successo. Numerosi i suoi film: citiamo almeno Notte prima degli esami, Maschi contro femmine e Indovina chi viene a Natale?. Come produttore, ha finanziato La solitudine dei numeri primi e La mafia uccide solo d'estate, tra gli altri. Fausto Brizzi è anche scrittore: tra i suoi libri ricordiamo Manuale degli ex (Mondadori, 2009), Maschi contro femmine. L'eterna lotta del pene contro il male (Mondadori, 2010, scritto con Pulsatilla), Cento giorni di felicità (Einaudi, 2013), Se mi vuoi bene (Einaudi, 2015), Ho sposato... Approfondisci
  • Christian De Sica Cover

    Christan De Sica nasce a Roma il 5 gennaio 1951, figlio di Vittorio e Maria Mercader. E’ sposato con Silvia Verdone, sorella del noto Carlo e figlia dello storico del cinema Mario, dalla quale ha avuto due figli: Brando e Maria Rosa. Dopo la maturità classica si iscrive alla facoltà di lettere dell’università La Sapienza dove sostiene sette esami prima di scegliere la carriera artistica. Il suo esordio nel cinema è nel 1968; una partecipazione nella produzione francese “Pauline 1880” di Jean Louis Bertuccelli. Prima di seguire le orme paterne non rinuncia alla sua prima grande passione: la musica, e nel 1973 partecipa al Festival di Sanremo. Nei primi anni 70 Christian inizia a recitare per registi importanti come Roberto Rossellini in "Vita... Approfondisci
  • Massimo Ghini Cover

    "Attore italiano. Dopo aver lavorato come doppiatore, inizia la carriera di attore in teatro, recitando per F. Zeffirelli, G. Strehler, G. Lavia e G. Patroni Griffi. Debutta nel cinema nel 1984 con Segreti segreti di G. Bertolucci, e da allora indossa spesso la maschera dell’italiano arido e arrivato: è nel cast di Compagni di scuola (1988) di C. Verdone e di Italia - Germania 4-3 (1990) di A. Barzini. In seguito compare in La bella vita (1994) di P. Virzì, Senza pelle (1994) di A. D’Alatri, Celluloide di C. Lizzani e La tregua (1996) di F. Rosi, che gli dà visibilità internazionale e gli permette di lavorare accanto a S. Penn in Una notte per decidere (2000) di P. Haas. Molto attivo anche in televisione (del 2001 è la miniserie tv Come l’America), nel 2002 interpreta l’avvocato rampante e... Approfondisci
  • Angela Finocchiaro Cover

    Attrice italiana. Affermatasi in teatro e nel cabaret, approda al cinema con la pellicola comica Ratataplan (1979), opera prima di M. Nichetti in cui gli attori non parlano e devono quindi dar fondo a tutte le proprie risorse mimiche. Dello stesso regista interpreta l’anno dopo Ho fatto splash. La conferma del suo talento comico giunge con Domani accadrà (1988), primo film di D. Luchetti, mentre i maggiori riconoscimenti li ottiene con Luisa, Carla, Lorenza e... le affettuose lontananze (1989) di S. Rossi, Il portaborse (1991) sempre di D. Luchetti, Volere volare (1991) di M. Nichetti. In Il muro di gomma (1991) di M. Risi e Non ti muovere (2004) di S.?Castellitto si dimostra efficace anche nei ruoli drammatici, mentre segnano un ritorno alla commedia Arriva la bufera (1993) di Luchetti e... Approfondisci
Note legali