La mia scuola e altre cose spaventose. La maestra è un tesoro. Forse

Gianfranco Liori

Editore: Fabbri
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 29 agosto 2007
Pagine: 103 p., Brossura
  • EAN: 9788845143038
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Federico fa la quarta elementare, i suoi compagni sono simpatici e le maestre fantastiche. Ma quando i bambini cominciano a sparire, Federico sospetta che la responsabile sia proprio una delle due maestre. Quale? Tocca a lui scoprirlo, cacciandosi in guai grossi. Per fortuna ha una sorella telepatica... Età di lettura: da 7 anni.

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sweeney

    18/04/2012 22:37:00

    E' incredibile: il libro è una lettura consigliata ai bambini dai sette anni! Non ci posso credere...non ho figli, ma ho trovato il libro fortemente diseducativo. Attila, uno dei protagonisti, che compie atti vandalici inauditi su tutto quello che gli capita a tiro come rigare la carrozzeria delle auto con un punteruolo, staccarne gli stemmi, sputare nei bicchieri, attaccare caccole in giro, è dipinto come un simpaticone, un incorreggibile monellaccio. Probabilmente l'autore non conosce nemmeno il significato dell'espressione "rischio di emulazione". Gli adulti sembrano tutti degli emeriti idioti e quel che è peggio, la storia infonde nei piccoli un senso di tremenda diffidenza verso chi sembra essere buona e dolcissima (l'insegnante). Non so se l'autore si renda conto della portata di quanto ha scritto e di come potrebbe fomentare nei ragazzi la mancanza di rispetto nei confronti degli adulti. L'handicap del protagonista è un risibile tentativo di collocare la vicenda nel "politically correct" (qui ci vuole l'handicappato amato da tutti che però non si sottrae a marachelle che meriterebbero solenni punizioni). Sconsigliatissimo. Ho dovuto interrompere una lettura animata, dopo averla proseguita per conto mio.

Scrivi una recensione