Le mie fiabe africane

Nelson Mandela

Traduttore: B. Lazzaro
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 30 novembre 2013
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788807882272

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Di argomento mitologico

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,59
Descrizione
"Il mio più profondo desiderio è che in Africa la voce del cantastorie possa non morire mai". Nelson Mandela raccoglie in questa antologia il meglio dell'immaginario fiabesco africano. Le storie più belle e antiche, raccontate nella forma in cui ce le restituiscono oggi le metamorfosi prodotte da secoli di peregrinazioni. Ma anche alcune storie nuove che fanno da corollario al corpus della tradizione. "C'è la lepre," osserva Mandela, "una piccola canaglia; il furbo sciacallo, nel ruolo dell'imbroglione; la iena, nella parte del più debole; il leone, in quella di sovrano dispensatore di doni; il serpente, che infonde paura e al contempo è un simbolo di virtù taumaturgiche; ci sono gli incantesimi che provocano sventura o salvezza; ci sono cannibali raccapriccianti che fanno paura ai grandi non meno che ai piccoli". Il popoloso universo di uomini e animali che abitano questo continente con la loro generosa umanità e l'istintiva disponibilità al sorriso è colto attraverso gli squarci folgoranti dell.arida essenza dell'Africa, tramite il caleidoscopio dei suoi colori assoluti, del bagliore accecante del sole, della foschia azzurra delle montagne. All'orizzonte il benevolo sollievo offerto dall'acqua e dalle foglie. "Le mie storie più care" le definisce Mandela. Storie antiche quanto l'Africa, raccontate attorno ai falò della sera da tempo immemorabile, universali nella loro capacità di ritrarre gli animali e la loro umanissima magia.

€ 7,22

€ 8,50

Risparmi € 1,28 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna

    16/01/2019 12:06:05

    È sempre bello immergersi in culture e tradizioni diverse e non c'è niente di meglio che leggere delle Fiabe e delle favole. Dove si trovano le radici di tutta le credenze, gli usi e i costumi dei popoli.

  • User Icon

    Rita

    23/09/2018 21:46:49

    È un libro affascinante, scritto egreggiamente, lo avevo acquistato per me, ma ad un certo punto è sparito e l'ho ritrovato tra le mani di mia figlia di 9 anni che leggeva in silenzio sul suo letto. Le favole che racchiude sono diverse dalle solite che abbiamo sentito e risentito da bambini e danno degli insegnamenti alle volte anche molto simpatici. Di facile lettura e adatto ad ogni età, lo trovo perfetto per passare del tempo piacevole in spiaggia o anche per addormentarsi serenamente. Lo.consiglio a tutti.

  • User Icon

    elisa

    21/09/2018 12:35:57

    Storie belle, sicuramente diverse dalle tradizionali favole a cui siamo abituati.. ma dopo un pò si assomigliano un pò troppo fra loro, diventando così tendente al noioso.

  • User Icon

    Tina

    21/09/2018 08:19:45

    ogni tanto occorre guardare altrove e cercare di conoscere le tradizioni altrui. Lo consiglio per questo motivo.

  • User Icon

    Benedetta

    18/09/2018 09:23:09

    Molto carino. Una bella aggiunta alla mia libreria.

  • User Icon

    La magia dell’Africa

    17/08/2018 14:49:21

    “Le mie fiabe africane” di Nelson Mandela raccoglie alcune tra le storie più importanti dell’Africa, provenienti da diverse zone ma così delicate e toccanti da riuscire perfettamente a farti calare all’interno della trama narrata. Gran parte delle fiabe presenti vedono gli animali come protagonisti che, ricordando le favole di Esopo, vestono i panni degli uomini con i loro vizi e le loro virtù (ad esempio, il potere del leone e la furbizia della lepre), talvolta ricchi di simboli (ad esempio, lo spaventoso pitone che fa guarire chi ha il coraggio di toccarlo = la ricompensa per aver affrontato le proprie paure). Meritano menzione, inoltre, i racconti che ricordano temi noti come “Natiki” (la dolce Cenerentola sudafricana), “Il capo serpente” (che rimanda a “La bella e la bestia”) o “Madre Lupa” (in cui si possono rintracciare vari elementi di “Pelle d’asino” di Perrault). Bello poter notare come le fiabe possano collegare così tanti paesi e così tante culture. Un meraviglioso lavoro di Mandela. Una lettura rilassante e piacevole che consiglio a tutti coloro che vogliono arricchire il proprio bagaglio personale su un tema apparentemente semplice come quello della fiaba.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione