Un milione di modi per morire nel West

A Million Ways to Die in the West

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: A Million Ways to Die in the West
Paese: Stati Uniti
Anno: 2014
Supporto: Blu-ray
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 9,99 €)

Dopo essersi vigliaccamente ritirato da uno scontro a fuoco, Albert viene lasciato dalla sua fidanzata per un altro uomo. Ma l'arrivo in città di una misteriosa e bellissima donna riuscirà a fargli tirar fuori il suo coraggio perduto e a farlo nuovamente innamorare. Quando il marito di lei, un noto e spietato fuorilegge, si presenta in città assetato di vendetta, Albert dovrà immediatamente mettere alla prova il suo ritrovato eroismo.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Curti Chris

    19/02/2020 09:43:28

    Bel film nel pazzo Far West!\nE Seth McFarlane è sempre a suo agio!

  • Produzione: Universal Pictures, 2015
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 116 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 Surround);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (DTS 5.1 Surround);Tedesco (DTS 5.1 Surround);Spagnolo (DTS 5.1 Surround)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese per non udenti; Francese; Tedesco; Spagnolo; Danese; Olandese; Finlandese; Islandese; Norvegese; Portoghese; Svedese; Arabo
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: inizio alternativo; finale alternativo; scene inedite in lingua originale; errori; speciale: "C'era una volta, in un West diverso..." - "Un pugno sporco... in bocca! Il buono, Il cattivo, e un popolazione sempre più in diminuzione"; commenti tecnici: Commento al film del regista/produttore/co-sceneggiatore Seth MacFarlane, dei co-sceneggiatori e co-produttori Alec Sulkin e Wellesley Wild e dell'attrice Charlize Theron
  • Charlize Theron Cover

    Attrice sudafricana. Cresciuta in Sudafrica come ballerina classica e fotomodella, a diciotto anni si trasferisce a Los Angeles per esordire nel cinema in Due giorni senza respiro (1996) di J. Herzfeld. Longilinea e di altera bellezza, ottiene il primo ruolo da protagonista in L’avvocato del diavolo (1997) di T. Hack­ford. Seguono un’apparizione in Celebrity (1998) di W. Allen e, nel 2000, ruoli più impegnativi in La leggenda di Bagger Vance di R. Redford e Trappola criminale di J. Frankenheimer. È ancora con W. Allen in una parte da donna fatale nel film La maledizione dello scorpione di giada (2001). Nel 2004 vince l’Oscar come miglior attrice per il ruolo della prostituta assassina protagonista di Monster di P.?Jenkins e due anni dopo ottiene un’altra nomination alla statuetta come protagonista... Approfondisci
Note legali