Collana: Radici BUR
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 1518 p., Brossura
  • EAN: 9788817029049
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    nihil

    13/08/2015 19:00:56

    concordo con la recensione precedente: come rovinare un libro con una traduzione balorda. Tutto viene ridotto a storielle con poco capo e poca coda, mentre altre traduziuoni splendono per le immagini e le tradizioni arabe.

  • User Icon

    M.M.

    25/02/2015 17:05:03

    René Khawam stabilì il testo critico di questa nuova edizione del classico arabo e ne condusse la traduzione in francese. L'edizione italiana, con incomparabile sciatteria, non si degna di affrontare e tradurre direttamente il testo arabo stabilito da Khawam, limitandosi piuttosto ad una pigra ritraduzione della sua traduzione francese. Se l'obiettivo era quello di fornire al pubblico italiano una lettura filologicamente rigorosa dell'opera, lascio giudicare ai lettori se il risultato sia stato coerente colle premesse. Insomma, una grande occasione sprecata, trasformata in una minestra riscaldata. Ad oggi, pertanto, le edizioni italiane de Le mille e una notte condotte direttamente sul testo arabo rimangono due: la "vecchia" traduzione di Francesco Gabrieli, per i tipi dell'Einaudi, condotta sull'edizione critica de Il Cairo (II ed. 1862) riscontrata con la II ed. di Calcutta del 1842; e la nuova traduzione approntata da Roberta Denaro e Mario Casari sul nuovo testo critico approntato nel 1984 da Muhsin Mahdi. Il resto è robaccia che con l'arabo nulla ha a che fare, ritraduzioni della vecchia traduzione francese del Galland o - come nel caso della BUR - di altre traduzioni moderne. Ripeto, un peccato.

  • User Icon

    Silvia

    05/03/2014 17:21:34

    Racconti affascinanti, stupendi che ti portano davvero in altri luoghi. Leggo dei racconti ogni tanto...perché non mi stufi. Libro davvero meraviglioso!!

Scrivi una recensione