Categorie

David Acheson

Traduttore: L. Doplicher
Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2009
Pagine: 176 p.
  • EAN: 9788808063335

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maurizio .mau. codogno

    21/03/2012 16.45.39

    Sottotitolo di questo libro è "Un viaggio sorprendente nella matematica". Il libretto, come tutti quelli della collana "Chiavi di lettura", è molto agile: i suoi capitoli sono dedicati a vari temi matematici, da quelli usuali come i numeri pi greco, <i>e</i>, <i>i</i> a quelli più esoterici come le equazioni differenziali (il campo di lavoro di Acheson), con alcune chicche tipo il problema di Malfatti - una delle affermazioni più sbagliate in matematica - e il "teorema della corda che sta in piedi da sola". I temi non sono trattati in profondità, quindi possono essere compresi anche da chi non ha una formazione specifica: occorre però un po' di attenzione per seguire la parte propriamente matematica, che comunque è presente. In compenso si può apprezzare la presenza dell'autore, che non si limita a esporre i fatti ma si mette sempre in gioco: è una buona cosa, perché fa capire come in effetti la matematica non nasce dal nulla. Buona la traduzione di Luisa Doplicher.

Scrivi una recensione