Il mio amante è un bandito di Joseph Kane - DVD

Il mio amante è un bandito

The Maverick Queen

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Maverick Queen
Regia: Joseph Kane
Paese: Stati Uniti
Anno: 1956
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lucy Lee è una fuorilegge che controlla il mercato del bestiame e si innamora di un agente federale che si è infiltrato nella banda con lo scopo di sgominarla. Uno dei fuorilegge, ingelosito della situazione tenta di farla fuori. Quando lei scopre la vera identità del suo amante, si consegna e gli permette di arrestare l'intera gang non prima di rimetterci la vita durate la sparatoria finale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mirko

    29/01/2017 08:02:06

    Girato in 'naturama', Il mio amante è un bandito è caratterizzato dalla grande presenza scenica di Barbara Stanwyck, dai favolosi paesaggi del Colorado e dalla splendida colonna sonora (The Maverick Queen) cantata da Joni James.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: 30 Holding, 2013
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Barbara Stanwyck Cover

    "Nome d'arte di Ruby Stevens, attrice statunitense. Interprete fra le più note del cinema hollywoodiano degli anni '30 e '40, dotata di non eccelso talento ma di solido professionismo, ottiene i primi successi diretta da F. Capra (Femmine di lusso, 1930; La donna del miracolo, 1931; Proibito, 1932), per poi brillare in L'amaro tè del generale Yen (1933) e Arriva John Doe (1941). Recita con tutti i più grandi registi hollywoodiani, mostrandosi a proprio agio nei melodrammi, nelle commedie e nei noir, sempre imponendo il suo notevole carattere interpretativo che tratteggia un energico e dirompente modello femminile. Nella sua sterminata e fortunata filmografia spiccano Amore sublime (1937) di K. Vidor, La via dei giganti (1939) di C.B. DeMille, Colpo di fulmine (1941) di H. Hawks, Lady Eva (1941)... Approfondisci
Note legali