DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-15%
Il mio diario di guerra - Benito Mussolini - copertina

Il mio diario di guerra

Benito Mussolini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: M. Isnenghi
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 14 gennaio 2016
Pagine: 225 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815260505
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il mio diario di guerra

Benito Mussolini

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il mio diario di guerra

Benito Mussolini

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il mio diario di guerra

Benito Mussolini

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ha scritto diversi anni fa Mario Isnenghi, primo studioso ad attirare l'attenzione su questo testo, che per molto tempo l'"impronunciabilità" politica del nome del suo autore ha impedito di cogliere la rilevanza e l'originalità del diario mussoliniano. Chi apra oggi queste pagine troverà infatti una cronaca tra le più incisive e fresche entro la vasta memorialistica della Grande Guerra. Soldato fra i soldati, Mussolini registra la vita di trincea nella sua tragica routine fatta di disagi e stenti, di morti e di feriti, e negli umori, nei discorsi, nei canti dei compagni. Un testo in presa diretta, ma tutt'altro che ingenuo: con esso Mussolini accreditava un'immagine duplice di sé, leader "rivoluzionario" ma anche disciplinato gregario in grigioverde, esempio di un'inusitata immedesimazione fra istituzioni e popolo che egli vedeva o voleva vedere attorno a sé, nell'esperienza delle masse in guerra.
4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Franco

    07/04/2019 11:49:47

    Come è noto a chi si interessa alla storia del Novecento, allo scoppio di quella che fu definita la Grande Guerra, Benito Mussolini socialista rivoluzionario e direttore dell’ «Avanti!», propese inizialmente per il neutralismo, ma dopo le grandi manifestazioni di quelle che furono definite le «radiose giornate» di maggio del 1915, mutò atteggiamento e si orientò verso l’interventismo, che è stato molto dibattuto in ambito storiografico; un’ interpretazione che può essere forse la più veritiera del pensiero mussoliniano è quella che vede il nuovo corso del futuro Duce dovuto al fatto che con la guerra la società borghese si sarebbe dissolta e quindi il trionfo della rivoluzione sociale sarebbe stata imminente. Mussolini entrò in conflitto con la dirigenza del partito socialista, e fondò un proprio quotidiano, il «Popolo d’Italia» - dove venne pubblicato in quindici puntate il diario - nel quale poté esprimere la sua nuova linea politica sempre fondata sul socialismo non più internazionalista, ma «nazionale». Il diario che Mussolini tenne durante il suo servizio militare prestato nel XI Reggimento Bersaglieri come soldato semplice, è forse uno dei miglior libri della memorialistica sulla prima guerra mondiale. Nelle sue pagine l’agitatore romagnolo descrive la guerra di trincea, senza retorica e con una prosa asciutta, in cui il lettore vive giorno per giorno, ora per ora, gli anni del conflitto: i disagi materiali, le attese, le marce e il maltempo della vita di montagna sono sopportati da Mussolini e i suoi commilitoni in maniera eroica, priva di lamentele, e il futuro Capo del governo, qui poco più che trentenne, risultava essere apprezzato per le sue qualità combattentistiche e di coraggio che lo resero popolare tra i soldati e gli ufficiali del fronte. Il diario 1915-1917 viene qui ripubblicato con un’ampia introduzione storica di Mario Isnenghi, e costituisce una fonte di prima mano per comprendere gli avvenimenti che poi avrebbero rivoluzionato l’Italia.

  • User Icon

    Andrea

    19/02/2019 21:29:33

    Un diario scritto in maniera molto semplice ma che fa capire bene stati d'animo,preoccupazioni e pensieri di un semplice soldato. Da leggere assolutamente per capire chi era mussolini prima di diventare il Duce. Molto bello,consigliato.

  • User Icon

    Salvatore

    22/03/2017 18:20:50

    Ottimo volume, scritto con prosa asciutta, priva di fronzoli, dal futuro Duce. Il diario di guerra di Mussolini è una delle poche memorie della Grande Guerra a non essere stata scritta da un ufficiale, ma da un soldato semplice. Da leggere senz'altro per riscoprire un altro Mussolini, non ancora invischiato nella roboante retorica del Regime.

  • Benito Mussolini Cover

    Nata a Dovia di Predappio, in provincia di Forlì, conseguì il diploma di maestro elementare. Iniziò la carriera politica con l'iscrizione al PSI. Fondatore del fascismo, salì al potere con la forza dopo la marcia su Roma del 1922. Assunti poteri dittatoriali, governò il Paese per un ventennio, fino all’alleanza con la Germania di Hitler e alla sconfitta nella Seconda guerra mondiale. Catturato dai partigiani il 27 aprile 1945, venne fucilato il giorno seguente. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali