Il mio disastro sei tu

Jamie McGuire

Traduttore: A. Tissoni
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 363 p., Rilegato
  • EAN: 9788811670957

Età di lettura: Young Adult

20° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Rosa

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    paolo

    04/12/2017 11:16:24

    Non mi vergogno di dire che nella mia vita, più che altro per curiosità, ho letto degli Harmony. Ebbene, rispetto a questo libro un harmony è dieci volte più dignitoso. La trama è minima per non dire inesistente. Per la prima metà non succede praticamente nulla a parte festa-lezione-festa-lezione-festa-lezione. I personaggi sono di una superficialità sconcertante che a tratti rasenta il ridicolo. Sembra di sentire opinioni e pensieri di ragazzini di tredici anni. Assolutamente sconsigliato persino per una lettura leggera.

  • User Icon

    B.Francesca

    23/03/2015 21:11:21

    Libro meraviglioso; non ci sono parole per descrivere questa storia romantica, travolgente e passionale. Questa volta leggiamo il tutto dal punto di vista di Travis; impariamo a conoscerlo meglio, a capire i suoi pensieri ed i suoi comportamenti e lasciatemelo dire è fantastico stare nella sua testa. In questo secondo libro la McGuire da alla storia, scorrevole e coinvolgente, un tocco di introspezione che ci fa avvicinare ancora di più ai personaggi principali. Un romanzo assolutamente "splendido" da leggere

  • User Icon

    ester77

    12/05/2014 18:46:22

    Come già detto e ridetto, non è il seguito del primo, ma la storia vista con gli occhi e le emozioni di Trevis. Che dire? Io adoro Trevis ed Abby. L'ho letto volentieri, ho scoperto cose nuove,sentimenti diversi, pensieri e reazioni inaspettate. Mi piace lo stile della scrittrice, lo trovo semplice e coinvolgente. Fa sognare. lo consiglio.

  • User Icon

    Francesca

    18/04/2014 18:06:28

    Jamie McGuire ha fatto il bis raccontando una storia già scritta ma scoprendo aspetti ed emozioni nuove. Ho vissuto il racconto attraverso le parole di Travis Maddox, ragazzo difficile, tenebroso e senza regole che si innamora di una ragazza riservata che vuole rimanere nell'ombra. Entrambi faticano ad accettare il sentimento che li travolge. Ottima la scelta di narrazione da un punto di vista femminile prima, e da un punto di vista maschile poi. Non sono amante dei libri romantici e sdolcinati, ma ho adorato e divorato in poche ore Uno splendido disastro e Il mio disastro sei tu! Leggerò sicuramente anche il seguito!!!

  • User Icon

    tania

    24/02/2014 11:12:07

    sono perfettamente d'accordo con Sofia...troppo di tutto...libro che non tramette nulla e che non vedi l'ora di finire. Interessanti e commoventi solo le prime pagine

  • User Icon

    Sofia

    19/02/2014 10:40:22

    Sconsigliatissimo!!!! L'idea di riscrivere la stessa storia dal punto di vista di LUI poteva essere carina, solo che rispetto al primo libro, che ho trovato apprezzabile nella prima parte, è un esaltazione ai limiti dell follia di questo Travis, sembra che il mondo ruoti intorno a lui, sono tutti vittime del suo ego. Troppe sbronze, troppo sesso occasionale, gioco d'azzardo, violenza, troppo di tutto, da nausea. Patetico il finale. Le storie d'amore sono altre.

  • User Icon

    alice

    07/02/2014 11:53:16

    lo sconsiglio a tutti, è l'esatta copia del primo. ho speso inutilmente i miei soldi.. la scrittrice poteva evitare di fare un seguito.. vista la fantasia pari a 0. delusione totale

  • User Icon

    sara

    02/02/2014 17:35:19

    Veramente inutile questo secondo libro. La rilettura della storia d'amore tra Abby e Travis dal punto di vista maschile, è piuttosto confusa e vaga, anche se ovviamente veniamo a conoscenza di alcuni particolari importanti. Avrei preferito un unico libro con l'alternanza dei due punti di vista. Un'occasione mancata a favore immagino del business.

  • User Icon

    Stefania

    30/01/2014 09:55:07

    Non si tratta del seguito di "Uno splendido disastro", ma bensì della stessa storia della nascita di un grande amore visto da un'angolatura diversa, questa volta in particolare dagli occhi di Travis Maddox. Io che mi ero già innamorata di questo ragazzone tatuato, in questo secondo romanzo ho letteralmente perso la testa per lui. Infatti, se nel precedente libro, alcuni suoi comportamenti apparivano insensati in "Il mio disastro sei tu" tutto è più chiaro e ci vengono svelati anche nuovi particolari della sua vita che servono ad amarlo ancora di più. Inoltre, sorpresa delle sorprese, l'ultimo capitolo del romanzo è qualcosa di veramente speciale, inaspettato e nuovo. Pertanto questo vi basti per rispondere a chi ha pensato che questa sia la stessa storia trita e ritrita senza niente di nuovo e speciale. Vi ho detto no che mi è addirittura piaciuto più del primo?!

  • User Icon

    Tatiana

    21/01/2014 13:58:28

    Ho divorato questo romanzo!!! E' sorprendente sia per i temi trattati, sia per le fantastiche emozioni che la sua lettura ti trasmette. Tratta di una storia d'amore che, dopo tanti problemi, discussioni e momenti di drammicità, trova il giusto finale. Lo consiglio viviamente!!!

  • User Icon

    Marta80

    20/01/2014 16:46:47

    Premetto che non essendo il mio genere, non ho letto il primo libro e questo mi è stato regalato. Tutto sommato si lascia leggere, anche se soprattutto all'inizio l'ho trovato abbastanza lento e ripetitivo. Dalla metà in poi migliora, ma alla fine della lettura non mi ha lasciato granché. Ho trovato che molti personaggi e situazioni siano descritti in maniera troppo superficiale, avrebbero dovuto essere trattati in modo più approfondito. Carino l'epilogo. Sicuramente è più indicato per lettori poco più che adolescenti, magari se lo avessi letto quindici anni fa avrei dato un voto più alto!

  • User Icon

    Lucia

    17/01/2014 08:32:47

    Lo sto leggendo adesso... Faccio davvero tanta fatica a proseguire. Sapevo dalle recensioni lette di rileggere la stessa storia di "il mio disastro sei tu", ma ho talmente amato Travis ed Abby da voler vedere come poteva si raccontare la storia da un altro punto di vista. Beh, continuo a chiedermelo, non riesco a seguire la storia, nonostante la conosca già. Sembra tutto confuso.. Non provo le emozioni del primo libro.. Peccato!!

  • User Icon

    dani70

    05/01/2014 13:38:36

    Questo secondo romanzo non è il seguito del precedente "Uno splendido disastro", ma si tratta della stessa storia raccontata in prima persona da Travis, il protagonista maschile. E' stato interessante leggere anche la sua versione, ma sicuramente meno emozionante.

  • User Icon

    Vale

    14/12/2013 15:43:58

    "Uno splendido disastro" e "Il mio disastro sei tu" narrano la stessa storia, ma con punti di vista differenti. Nel prologo, scopriamo, inoltre, come sono diventati Pigeon e Mad Dog dopo 11 anni.. C'è poco da fare: dopo averlo conosciuto, Travis ti entra nel cuore. Lettura consigliata ai romantici, ai sognatori ed a chi ha amato il libro precedente. Astenersi tutti gli altri: difficilmente potrebbero sopportare l'indecisione dei personaggi, i battibecchi e la classica vita da campus americano!

  • User Icon

    Alice H.

    09/12/2013 16:09:10

    ero così felice che ci fosse il seguito di uno dei miei libri preferiti..e dire che sono DELUSA è dire poco. la stessa identica storia raccontata dal punto di vista di Travis. la cosa più interessante è l'epilogo, che racconta cosa succede dopo che Abby e Travis tornano da Las Vegas. se sapevo che era così, non lo avrei comprato la scrittrice dovrebbe avere un pò più di fantasia ;) a riscrivere un libro con la storia identica sono capaci tutti

  • User Icon

    LAURA

    05/11/2013 13:45:19

    Bello lo è sicuramente, è la stessa storia raccontata da lui. Però mi aspettavo un seguito che si riduce alle ultime 4/5 pagine. Forse avrebbe potuto intrecciare i due libri in modo di avere in tempo reale le due versioni, come succede in altri libri. Così ti viene la tentazione di andare a prendere l'altro libro, il precedente, per leggere cosa racconta Abby, anche perchè raccontato da lei è più ricco di particolari. Ci sarebbe stato materiale per farne un seguito più dettagliato, visto il mestiere avventuroso di lui.

  • User Icon

    Pupottina

    27/10/2013 16:28:02

    Il secondo volume è sempre più difficile da scrivere rispetto al primo, ma Jamie McGuire ha trovato il giusto escamotage ed ha pensato alla cosa più naturale in una storia di coppia. E' bello scoprire tutte le fasi dell'amore con il punto di vista di lui. Il nostro Travis Maddox diventa ancora più interessante ;-)

  • User Icon

    Gresi

    26/10/2013 19:18:28

    Il mio disastro sei tu è un romanzo che sorprende sia per i temi trattati, sia per le sfavillanti emozioni che la sua lettura riesce a sortire così bene. Appassiona e conquista, proprio come il precedente, e invoglia sempre più nella lettura. Tra le candide pagine di un caso editoriale ancora più sorprendente in cui, tra il vocio di fan sfegatate che richiedevano a gran voce da mesi il seguito, c'era pure quella della sottoscritta. Che aspettava di leggere questa storia, con trepidazione e impazienza, e sapeva di poter riscontrare le medesime sensazioni di Il mio splendido disastro. Molto più ricco del precedente e ingegnoso per l'idea di affiancare scene già lette ad altre del tutto nuove e sconosciute, il romanzo descrive alla perfezione i ragazzi di oggi e si districa tra fiumi di sesso, alcol e mafia che suggeriscono immagini vivide e intense. Come Uno splendido disastro, portatore di grandi emozioni e sentimenti contrastanti, il gigante Travis è la raffigurazione perfetta di un comune ragazzo dilaniato dalla morte della madre, che combatte per amore e che non smette di lottare affinché esso possa trionfare. Possessivo, smanioso, spudorato, dolce e romantico Il mio disastro sei tu è quel genere di lettura a cui non rinuncerei per nulla al mondo. Una storia che, dopo tante turbolenze, discrepanze e atti di drammaticità, ci dirà addio col giusto finale. Riuscirà a realizzarsi nel miglior modo possibile e inonderà di luce la vita di questi due adolescenti.

  • User Icon

    Hitch

    25/10/2013 09:49:08

    Travis in questo libro non delude, anzi ti conquista ancora di più! Il suo essere macio viene sostituito da un lato molto romantico e sensibile dovuto dalla perdita della sua mamma in tenera età. Quello che mi ha fatto tenerezza è il clan MADDOX: una famiglia unita, sempre e comunque, spalle e mani su contare. Dalla scelta dell'anello, al tatuaggio con la scritta Pigeon, Travis è l'uomo perdutamente innamorato che sbaglia, si pente e si auto elimina per il bene della sua amata: esistono ancora amori così? Di certo questo libro ti fa sognare dalla prima all'ultima pagina dell'epilogo, per romantiche un po' retrò che sorridono leggendo l'evolversi della storia, che piangono insieme ai protagonisti e immaginano un Travis Mad Dog in carne e ossa. Lo consiglio vivamente!

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione