Missione compiuta stop bacioni, Matt Helm di Phil Karlson - DVD

Missione compiuta stop bacioni, Matt Helm

The Wrecking Crew

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Wrecking Crew
Regia: Phil Karlson
Paese: Stati Uniti
Anno: 1968
Supporto: DVD
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 7,99

Venduto e spedito da KONKE

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 7,99 €)

Un treno carico di un miliardo di dollari in oro, prestito dell'America all'Inghilterra, vine assalito e depredato dalla banda del conte Massimo Contini. Poiché la mancata consegna entro un determinato giorno del carico può portare al crollo della moneta e dell'economia mondiale, la polizia incarica Matt Helm di ritrovare il tesoro. Questi, la cui nomina è stata volutamente divulgata, si trova subito a contatto con elementi della banda che cercano di ucciderlo. Falliti tutti i tentativi di forza, Contini prova, conoscendo la debolezza di Helm, con le donne che egli gli invia per sedurlo e corromperlo. Ma l'agente invece approfitta di questi incontri per conoscere i dettagli dell'impresa e mettere a punto il piano per recuperare l'oro.
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccardo Esposito

    19/05/2016 12:25:34

    Anche se la serie aveva iniziato a deteriorarsi già dal secondo episodio, la quarta avventura di Matt Helm è, a mio parere, leggermente più riuscita della precedente (bah, sarà forse il ritorno di Karlson, regista del primo capitolo?). Qui Martin pratica il karate (si fa per dire?) affrontando avversari del calibro di Joe Lewis, Ed Parker e un giovanissimo Chuck Norris! Indovinate le quattro principali interpreti femminili.

  • Produzione: Cult Media, 2015
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 105 min
  • Lingua audio: Italiano
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Area2
  • Dean Martin Cover

    Nome d'arte di Dino Paul Crocetti, attore e cantante statunitense. Pugile, croupier, cantante confidenziale, si rende noto grazie all'amicizia e collaborazione con J. Lewis, con il quale debutta nel 1946 in un locale del New Jersey formando il duo comico americano che accompagna quasi dieci anni di storia degli Stati Uniti. Il cinema li vede insieme in più di sedici film, a partire da La mia amica Irma (1949) di G. Marshall, fino a Hollywood o morte! (1956) di F. Tashlin. Purtroppo la coppia artistica è costretta sciogliersi alla fine degli anni '50 a causa di un conflitto di personalità e M. lascia temporaneamente il grande schermo per dedicarsi alla canzone, portando alla ribalta successi sempre verdi come «That's Amore» e «Everybody Loves Somebody Sometimes». Nonostante la fama di grande... Approfondisci
  • Elke Sommer Cover

    "Attrice tedesca. Figlia di un ministro luterano, compiuti studi universitari per diventare interprete (conosce sette lingue), opta per la carriera cinematografica, lavorando con numerosi registi tedeschi, come G. Tressler (Das Totenschiff, 1959) e italiani, come G. Bianchi (Uomini e nobiluomini, 1959; Femmine di lusso, 1960). Negli anni ’60 diventa celebre anche negli Stati Uniti grazie a I vincitori di C. Foreman, Intrigo a Stoccolma di M. Robson (entrambi del 1963) e Uno sparo nel buio (1964) di B. Edwards. Interpreta poi alcuni horror diretti da M. Bava (Gli orrori del castello di Norimberga, 1972), gialli (...e poi non ne rimase nessuno, 1974, di P. Collins), avventurosi (The Treasure Seekers, 1979, di H. Levin) e, soprattutto negli anni ’80 e ’90, film e serie per la tv, fra cui Anastasia:... Approfondisci
  • Sharon Tate Cover

    Attrice statunitense. Bionda, dolce e minuta, si fa notare dopo alcuni ruoli minori in La valle delle bambole (1967) di M. Robson e nell'horror parodico Per favore non mordermi sul collo (1967) del regista R. Polanski, che sposa l'anno successivo. Interpreta una parte brillante in Missione compiuta stop, bacioni - Matt Helm (1968) di P. Karlson, a fianco di D. Martin, poi lascia temporaneamente il cinema perché in attesa del primo figlio. Dopo pochi mesi, la sua vita viene troncata dalla setta di Charles Manson, che irrompe nella villa di Polanski a Bel Air e compie una strage in cui vengono uccise, oltre alla T. e al suo bambino, altre quattro persone. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali