Mistborn. Il pozzo dell'ascensione. Vol. 2

Brandon Sanderson

Traduttore: G. Giorgi
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 31 gennaio 2013
Pagine: 835 p., Brossura
  • EAN: 9788834721377

38° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantasy

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Il capo della grande rivolta è morto, la sua apprendista Vin è sopraffatta dall'eredità che gli ha lasciato, e il nuovo lord Reggente, il saggio Elend Venture, è assillato dai nobili che pretendono di vedersi assegnato più potere e dalle lamentele dei mercanti, mentre alle porte della città premono i due eserciti nemici, uno dei quali è guidato dal padre di Elend stesso, lord Straff. Per fortuna, Elend può contare sull'aiuto della sua amante, l'assassina di corte e allomante Vin, anche se la sua abilità magica nell'uso dei metalli la espone alle critiche di molti. Per la ragazza, infatti, orfana dai natali assai umili, è molto difficile adattarsi alla sua posizione di consorte del reggente, soprattutto da quando i reietti skaa, da poco liberati da Elend, la guardano come loro protettrice. Nel frattempo, l'antico male noto come il Baratro sta risorgendo, e una notte, mentre è di guardia, Vin scorge una figura che sembra fatta di nebbia...

€ 8,45

€ 16,90

Risparmi € 8,45 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 7,61 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mattia

    22/09/2018 09:19:13

    La trilogia di Mistborn è una compagna perfetta di avventure. Sono volumi molto corposi, ma una volta che vi sarete immersi nella storia non ne uscirete più. Sanderson ha uno stile di scrittura che, specialmente durante la seconda parte di ciascun romanzo, lascia incollati alle pagine. Devo dire che in diversi punti ho trovato la scrittura un po’ troppo prolissa, specialmente all’inizio di ogni libro. Non è un difetto che mi ha annoiata, ma sicuramente ci sono state delle parti o delle ripetizioni che si sarebbero potute evitare. Tutto è ricompensato però dai magnifici colpi di scena. In Mistborn, niente è come sembra. Il lettore si costruisce un’idea di come andranno a finire le cose e Sanderson ribalta le carte in tavola come non ci si sarebbe mai aspettati. In ogni libro il finale lascia senza fiato. Questo è di sicuro l’aspetto che ho preferito di più, l’imprevidibilità della narrazione.

  • User Icon

    Angelica

    21/09/2018 00:29:07

    Da appassionata del genere fantasy, ho apprezzato questo libro sin dalle prime pagine. L’autore è dotato innanzitutto di grande maestria nel saper mantenere alta la tensione narrativa, trasmettendo speranza e pathos al lettore. Lo stile è semplice ma incisivo, e sebbene questo mondo fantastico sia ambientato in un'unica città la trama non risulta mai essere noiosa e scontata. Anzi, Sanderson possiede la grande dote di inserire sempre qualcosa di particolarmente interessante così da indurre il lettore a continuare spedito nella lettura. La maestria dell’autore si evidenzia non solo nelle spiegazione sempre puntuale di come funziona la magia, permettendo quindi al lettore di avere gli strumenti per comprendere il mondo proposto, ma anche nel ruolo che egli attribuisce alla magia perché essa influenza anche aspetti secondari del mondo descritto, per esempio l’economia. Apprezzo molto lo stile narrativo di Sanderson perché spinge il lettore nel mondo dei Mistborn in maniera quasi naturale, e senza appesantire la lettura. Assai riuscita è anche la descrizione dei personaggi, alcuni dei quali evolvono nel corso del racconto passando all’età adulta sulla scorta delle vicende narrate. Ma l’aspetto che decisamente mi ha colpito è il finale, perché fa cadere tutte le convinzioni che il lettore si fa pagina dopo pagina: saper concludere la narrazione in modo tanto inaspettato quanto efficace è certamente uno dei punti di forza dell’autore.

Scrivi una recensione