Il mistero di Paradise Road

Pietro De Angelis

Editore: Elliot
Collana: Scatti
Anno edizione: 2016
Pagine: 316 p., Brossura
  • EAN: 9788869931888
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,88

€ 17,50

Risparmi € 2,62 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 9,45

€ 17,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Carlo

    08/09/2017 12:26:52

    Il libro è scritto bene, con dovizia di particolari. E' vero che ti coinvolge fino alla fine ma è proprio il finale che mi ha deluso, quasi scontato. Mi aspettavo qualcosa di più.

  • User Icon

    Paride

    03/07/2017 12:03:13

    Un raro esempio di romanzo neogotico italiano. Bellissima ambientazione vittoriana, ricostruita nei minimi dettagli. L'opposizione tra la razionalità figlia dell'utilitarismo del protagonista e l'anelito romantico e spirituale della moglie è il vero cuore del libro. Interessantissimo il contesto lavorativo del protagonista, l'Ufficio Brevetti di Londra, che rimanda alle straordinarie invenzioni e conquiste tecnologiche dell'Ottocento. Denso, letterario, con squarci di autentica poesia lo stile, che emrita una menzione d'onore. Da leggere!

  • User Icon

    Stefano

    14/02/2017 16:52:52

    L'ho comprato e letto sulla scia delle recensioni entusiastiche lette su questo sito e su altri. Non mi ha ne preso ne entusiasmato, per fortuna non è molto lungo e quindi si riesce a terminarlo. Trama molto esile e non avvincente, i romanzi gotici e vittoriani sono un'altra cosa! (vedi Conan Doyle, Dickens etc.) E senza scomodare i classici basta leggere Nessun dove di Neil Gaiman!

  • User Icon

    Roberta

    16/01/2017 11:07:39

    Una piacevolissima lettura che mi ha riportato alle ambientazioni gotico – vittoriane di Collins e Dickens. Una trama dai risvolti inquietanti che ho molto apprezzato perche’ ricca di dettagli che fanno capire al lettore come l’autore si sia ben documentato per trasportarci nelle atmosfere della Londra di quel tempo. Una storia che ci fa riflettere sulla vita e sull’amore e di come questi due sentimenti, messi insieme, possano portare l’uomo alla follia e alla sua distruzione. «Il suo nome è Lionel Morpher, e questa è la risposta alla vostra domanda. Questa è la sua storia. E la storia della più terrificante invenzione mai concepita da una mente umana».

  • User Icon

    max

    15/10/2016 13:56:44

    Un libro dal quale è difficile staccarsi. Gotico e poetico insieme, fa pensare a certe atmosfere di serie come Penny Dreadful. Bello.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione