Categorie

Robert Graves

Traduttore: E. Morpurgo
Editore: Longanesi
Collana: Il Cammeo. Miti
Edizione: 21
Anno edizione: 1983
Pagine: 726 p. , Brossura
  • EAN: 9788830409231

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Altre religioni non cristiane - Religioni e mitologie antiche

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    antonia

    02/09/2012 16.54.17

    Uno dei più bei libri al mondo! A cui aggiungere La Dea Bianca dello stesso autore e La Cabala di Thornton Wilder: quest'ultimo è un romanzo che vi farà sognare i miti di Graves. E poi ,se volete, leggete il Giuliano di Gore Vidal, magnifico!

  • User Icon

    giuseppe

    26/03/2007 09.10.30

    un libro veramente mitico, leggetelo vi prego

  • User Icon

    Walter Giuntini

    30/07/2003 11.25.31

    In assoluto uno dei migliori manuali di mitologia greca in circolazione. Del resto, non poteva essere altrimenti, dato che è uscito dalla penna di uno dei grandi saggisti del XX secolo in materia di miti, leggende e tradizioni culturali dell'antichità. Robert Graves, autore del memorabile 'La dea bianca' e di eccellenti romanzi storici come 'Io Claudio' e 'Belisario', ha strutturato questo testo sulla mitologia greca su due livelli: a) Un'esposizione sistematica, chiara, scorrevole e molto piacevole del contenuto dei diversi miti greci (con tutte le loro varianti e ramificazioni), che restituisce con freschezza il piacere di abbandonarsi a quella dimensione di fantastico e meraviglioso così caratteristica del mito greco. b) In appendice a ogni capitolo, un commento acuto e ricco di erudizione dei fatti raccontati in ogni mito e dei relativi personaggi, alla luce dell'ipotesi -di matrice 'frazeriana'- secondo la quale nei miti greci (e non solo in quelli...) si riflette il ricordo dello storico conflitto fra le antiche civiltà matriarcali, basate sul culto di una Dea Madre e prevalenti nell'area mediterranea fino a tutta l'età del Bronzo, e quelle patriarcali che successivamente le soppiantarono e che introdussero un tipo di religione e di società dove l'influsso dell'elemento femminile venne fortemente limitato, ma mai cancellato del tutto. Indispensabile per qualunque appassionato di mitologia greca.

Scrivi una recensione