I modelli della tecnica ipnotica di Milton H. Erickson - Richard Bandler,John Grinder - copertina

I modelli della tecnica ipnotica di Milton H. Erickson

Richard Bandler,John Grinder

Scrivi una recensione
Anno edizione: 1984
In commercio dal: 21 novembre 1984
Pagine: 236 p., Brossura
  • EAN: 9788834008072

nella classifica Bestseller di IBS LibriPsicologia - Stati di coscienza - Ipnosi

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Come dice lo stesso Erickson nella sua prefazione, "questo libro non costituisce certo una descrizione completa delle mie metodologie, tuttavia spiega il mio modo di lavorare molto meglio di quanto io stesso non riuscirei a fare". In questo volume Bandler e Grinder intendono presentare al lettore, in maniera facilmente accessibile e graduale, alcuni degli schemi tipici del comportamento tenuto da Erickson quando opera con l'ipnosi, un modello esplicito che gli dia modo di servirsi di queste capacità nel suo stesso lavoro. L'opera comprende tre fasi o livelli di modellamento. La Parte I contiene alcuni articoli di Erickson, esempi stimolanti del suo lavoro personale, con un commento parallelo in cui si individuano gli schemi del suo comportamento. Nella Parte II questi schemi vengono ripartiti nei loro raggruppamenti naturali, allo scopo di dare al lettore un criterio generale sia per comprendere l'opera di Erickson, sia per organizzare la sua esperienza personale dell'ipnosi. La Parte III è un'esposizione esplicita, effettuata per gradi, degli schemi individuati nella I e nella II Parte, e si propone di fare acquisire al lettore la capacità di costruire ciascuno schema attraverso la comprensione delle sue caratteristiche formali, nella convinzione che egli potrà avvantaggiarsi, a beneficio del proprio lavoro personale, degli schemi di comportamento di Erickson.
3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
  • Gli autori si sono dedicati in questo volume a una minuziosa opera di scomposizione, pezzo per pezzo, di ciascuna tecnica di Milton Erickson, così da isolarne gli schemi tipici e organizzarli fino a costruire un modello formale applicabile tanto nella ricerca quanto in campo clinico. La strategia degli autori si articola in tre fasi: 1) individuare gli schemi tipici nel contesto dell’opera di Erickson; 2) familiarizzare il lettore con ciascuno schema, con la sua forma e il suo uso; 3) offrire alcune formulazioni che consentono di costruire gli schemi e servirsene nel proprio lavoro.

  • Richard Bandler Cover

    Richard Bandler (Teaneck 1950) è un linguista statunitense. Con John Grinder ha fondato la Programmazione Neuro Linguistica (PNL). Le sue ricerche vertono soprattutto sull'applicazione delle submodalità, cioè delle sottili distinzioni che esistono nelle personali esperienze sensoriali e le loro rappresentazioni interne. Ha pubblicato diversi vulumi sulla PNL e sull'ipnosi. Approfondisci
Note legali