La moglie in bianco... l'amante al pepe

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1981
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 7,90 €)

Gianluca tornato da Londra si presenta alla sua famiglia con vestiti e atteggiamenti poco virili. Il nonno, sconvolto da tale cambiamento, in punto di morte nomina come erede suo figlio, il padre di Gianluca, a patto che il nipote si sposi e abbia un figlio entro un anno dal suo funerale.
5
di 5
Totale 4
5
4
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lamberto

    09/03/2019 22:15:55

    Peppino Patanè, dentista appartenente ad una nobile famiglia meridionale di donnaioli, e la moglie, donna fragile e piagnucolona, attendono l'arrivo del figlio Gianluca di ritorno da un viaggio a Londra: Peppino trova il figlio molto cambiato e poco dopo il ritorno di questi sembra già diffondersi la diceria che il giovane sia omosessuale. Calogero Patanè, nonno di Gianluca e padre di Peppino, scopre che il nipote ha delle riviste con uomini seminudi e deduce che è omosessuale e in seguito a questo shock viene colpito da un infarto che lo costringe a cambiare il testamento sul letto di morte. Qualche minuto prima di morire Calogero chiama il figlio per informarlo sull'omosessualità del nipote, ma non fa in tempo e muore.

  • User Icon

    Umberto

    12/11/2008 20:10:04

    Il miglior film di banfi. Una gag dietro l'altra che vi faranno morire dal ridere dal primo all'ultimo secondo del film. Questa volta senza una spalla alla vitali, banfi raggiunge vette di ilarità strepitose. Da notare una pamela prati notevolissima e il primo banfi in versione nonno (altro che nonno libero!!!!). E ricordatevi: "la serva serve"

  • User Icon

    Starboy

    04/01/2006 23:47:41

    Uno dei più bei film di Lino Banfi!! Spassosissimo

  • User Icon

    Peter Parker

    21/06/2005 10:34:01

    Un Banfi mattatore, rappresentante di generazioni di arrapeti, ingrifeti, in più ruoli, bellissima Pamela Prati, ottime le peformance alla ciclette, quasi passa inosservata la divina Paolo Senatore, con accento e pettinatura disastrosi.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Federal Video, 2004
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 85 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: biografie
  • Lino Banfi Cover

    Lino Banfi è il nome d'arte di Pasquale Zagaria. Nato nel 1936 in Puglia, si trasferisce nel 1954 a Milano, dove fa una lunga gavetta nell'avanspettacolo. Dopo le prime apparizioni al cinema e in TV e i successi con il cabaret degli anni Sessanta, nei due decenni successivi diventa un volto simbolo della commedia sexy all'italiana. Il riconoscimento della critica arriva grazie a film come Vieni avanti cretino di Luciano Salce (1982), L'allenatore nel pallone di Sergio Martino (1984) e Il commissario Lo Gatto di Dino Risi (1986). Negli anni Ottanta conduce diverse trasmissioni Rai: Domenica In (1987-88), Stasera Lino (1989), Il caso Sanremo (1990). Nel 1998 inizia la fiction Un medico in famiglia. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali