Categorie

Marie-France Hirigoyen

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788806175054
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it € 6,48

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Tilde

    12/06/2013 14.46.33

    Molto interessante conoscere alcune dinamiche interpersonali per sapersi difendere da alcune tipologie di persone e comportamenti. Lettura molto consigliata soprattutto in tempi come questi in cui, per nervosismo e per le difficoltà legate alla congiuntura economica e altro, i rapporti tra le persone rischiano di essere conflittuali.

  • User Icon

    Federica

    28/03/2013 15.48.12

    Un libro che farei leggere nelle scuole, nei posti di lavoro e...OVUNQUE. Purtroppo sono venuta a conoscenza di questa triste realtà dopo esserci passata con la mia reale esperienza. Dopo una lunga sofferenza causata da molestie morali (molto molto velate e non dimostrabili ad altre persone) mi sono autoinformata leggendo libri e esperienze in internet. Solo così sono venuta a conoscenza di questo libro e grazie ad esso ho iniziato la mia cura personale. Come è scritto queste molestie portano difficoltà nella vittima, che in alcuni casi si ammala seriamente portando con se dolori mentali e fisici. Per fortuna chi si accorge in tempo di queste tecniche utilizzate da sempre più persone (la nostra società purtroppo valorizza il più forte...e non guarda i mezzi, ma soltanto il fine) può anche trovare un modo per salvarsi e per difendersi. Ho incontrato un uomo narcisista che ha cercato in tutti i modi di farmi morire, di eliminare la mia identità per trovare la sua...qui sul libro ho incontrato tutte le sue tecniche di seduzione, tutte le sue manipolazioni, tutte le finzioni messe in atto da questi attori abilissimi pronti solo a sfruttare la sensibilità di persone buone e ingenue. Lascio un messaggio importante sperando che possa aiutare le vittime come me: da questa grande e dura sofferenza venitene fuori con FORZA E VOGLIA DI FARCELA. Mi ha lasciato tanto dolore, ma oggi sono una nuova persona, buona come prima, ma più forte e capace di capire la doppia faccia delle persone che prima non pensavo potessere arrivare a tanto...il tempo aiuta sempre a capire, ogni sofferenza porta anche aspetti positivi. Trovare la forza di venire fuori dal dolore e vedrete che nessuno potrà farvi del male, guarderete le persone con più occhio critico, le metterete alla prova in modo più concreto per capire. Un dolore così credo si possa provare solo una volta...poi si rinasce. Il narciso sarà SEMPRE solo, noi no.

  • User Icon

    marianna

    01/06/2010 09.45.59

    Ho comperato questo libro una decina di anni fa, attratta da titolo e foto di copertina. sentivo che alla base del mio malessere crescente c'era una ragione legata al rapporto di coppia ma nulla più. la lettura del libro mi ha permesso di mettere a fuoco il tutto con precisione crescente a mano a mano che lo rileggevo. l'ho letto più volte e ora è tutto sottolineato e commentato a margine, come lo erano i libri di scuola. è stato un aiuto fondamentale, mi ha aperto gli occhi sulla violenza occulta e il condizionamento al quale ero stata sottoposta per anni e che stavano annientandomi moralmente. non escludo che successivamente si sarebbero potuti instaurare danni anche fisici, perchè, come puntualmente spiegato dalla dottoressa ci si ammala di malattie psicosomatiche serie. io ho avuto i primi sintomi, confermati da medici ed esami. ora mi sto curando, in tutti i sensi, non so se il dolore di avere perso anni di vita dedicandoli a un inganno potrà mai scomparire. il libro, fondamentale nel mio difficile lavoro di recupero, è sempre a portata di mano, leggerlo è stato per me come avere trovato una mappa in un labirinto. spero che l'autrice possa leggere i miei ringraziamenti.

  • User Icon

    mozzer

    01/04/2010 13.02.11

    Ho scoperto questo libro su consiglio dello psicoterapeuta a cui mi sono rivolto dopo il mio incontro con una narcisista perversa... Mi ha consolato scoprire che la mia storia non era un'eccezione, ma una sciagura che può accadere a chiunque... Tuttavia mi ha sconvolto trovare conferma al fatto che le ferite inflitte da questi individui sono permanenti e inguaribili, il dolore che provocano indicibile, non raccontabile. Il (o la) narcisista perverso è IL MALE ASSOLUTO. Questo libro permette di riconoscerlo, nel mio caso troppo tardi. È un vero e proprio stupro morale, senza prove, invisibile. Solo chi è stato vittima può capire, si rimane irrimediabilmente svuotati e isolati. Per "gli altri" sei tu l'aggressore. Non ci sono vie d'uscita, puoi solo fuggire, ferito. Un libro che tutti dovrebbero leggere, poichè tutti sono vittime potenziali di questi individui. Grazie Marie France Hirigoyen.

  • User Icon

    sara

    29/08/2009 18.03.37

    reduce dall inferno ho letto il libro..io sono una di quelle che diceva:a me non capiterà mai.I mostri sanno,i mostri ti studiano travestono da amore un qualcosa che nemmeno gli somiglia al vero amore,loro non sanno amare sono di fondo anaffettivi e tu ti domandi per mesi per anni come era possibile che quella cosa che ti mostrava non era amore..era manipolazione,love bombing..tutto funziona affinche tu ti assoggetti,nel momento in cui alza la posta se dannatamente provi a ribellarti perchè capisci che stai subendo un qualcosa che ti genera malessere vedrai nei suoi occhi rossi odio e disprezzo..in pochi istanti realizzi che le bizzarie che riconducevi all eccentricità erano segnali di follia paranoica e psicopatica..o fai come dice o..ancora ricordo e mi rivedo la scena:ti distruggo..si l uomo che mi aveva messa al centro del suo universo che con l occhio che sgorgava odio e vendetta mi urlava che mi avrebbe distrutto..poi la fuga..mia..i familiari il caos il dolore il suo ribaltare la realtà per far passare me per pazza,il suo farlo invano..perchè è su di lui che verrà eseguito da li a mesi il tso..il mio a distanza di un anno non riprendermi ancora dal dolore e subito..covato giorno per giorno dal nemico che tu stessa hai messo nel tuo letto..la serpe è li a scaldarsi,la serpe intanto cova e finge..finge e cova..state attente donne,ragazze cenerentole ingenue come me..attente ai falsi principi..nessuno regala niente nella vita e se qualcuno improvvisamente regala..aspettati il conto perchè ti arriverà salato..Sara

  • User Icon

    sylvia

    21/03/2007 11.37.45

    ho incontrato un narcisista e l'ho amato. è una delle esperienze più devastanti che possono capitare nella vita di una donna. se non sei abituata a manaliporare, se la manipolazione non è la tua forma mentale, difficilmente riesci a riconoscerla nell'altro, su cui proietti la tua innocenza e stenti ad ammettere la cattiveria pura che invece lo ispira. alla fine ti ritrovi nella tela di un ragno,e sola, perché spiegare a chiunque(familiari, amici, medici) quello che stai vivendo è quasi impossibile, tu stessa fatichi a capire persa come sei nel labirinto mentale di un perverso. questo libro è un aiuto importantissimo, è il filo di arianna che può aiutarti a uscire dalla paralisi mentale dell'incertezza, della confusione e dei sensi di colpa. se siamo vittima di un perverso non è perchè ci piace soffrire, né perchè lo vogliamo o perché è il nostro karma, o perché dobbiamo addirittura apprendere chissà quale lezione dalla vita, no. il perverso è 'solo' un killer mentale che va smascherato! e questo è un libro in grado di farlo, che può di ridare chiarezza e lucidità alle nostre menti abusate e disprezzate, di ridarci dignità in quanto esseri umani. lo consiglio vivamente a tutte le donne che si riconoscono vittime di un perverso, per ritrovare la fiducia e la determinazione, la forza di agire o di allontonarsi, che non significa fuggire ma riconoscere chi abbiamo accanto, quello che ci è stato fatto e sentirsi di nuovo libere. un bacio a tutte.

  • User Icon

    francy

    13/03/2007 11.27.04

    la psicologa mi ha consigliato qs libro quando mi son recata da lei dopo esser stata picchiata dal mio fidanzato... Nn era la prima volta ma le volte precedenti si trattava di una spintina o un colpetto.. tutti mi honno detto: come hai fatto a stare cn lui?e io mi sentivo ancora peggio... dopo aver letto il libro ho capito che a tutto c'è una spiegazione.lo ho amato troppo e volevo aiutarlo,invece ho rischiato tanto e non mi è stato riconosciuto nulla...è dura da accettare,ma spero di aver imparato qualcosa.

  • User Icon

    Raffaele

    13/02/2007 15.16.19

    E' un libro fondamentale per tutti coloro che ritengono di avere un problema di coppia. Spesso la violenza nella coppia cova nelle mezze parole o nel silenzio. E chi subisce si sente sbagliato, fa i salti mortali per cercare di cambiare se stesso e l'altro/a. Inutilmente. E un motivo c'è. Lo spiega la Hirigoyen: chi subisce ha a che fare con un perverso. E nemmeno i salti mortali potranno cambiarlo. Ma è consolante sentirsi dire per la prima volta che se lui o lei è un sadico, tu non sei un masochista: sei una vittima (sì, la chiama proprio così) che è stata ingannata per anni, sedotta nella sfera più intima, quella della buona fede, condizionata e poi progressivamente distrutta, giorno dopo giorno. E chi ha provato a ribellarsi conosce i risultati: va incontro all'odio allo stato puro, ci spiega la Hirigoyen. Da consigliare ad avvocati, giudici, psicologi, assistenti sociali. E a tutti coloro sono in crisi di coppia, a chi si sente sempre sbagliato, a chi si sta separando o vorrebbe farlo.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione