Il mondo digitale. Introduzione ai nuovi media

Fabio Ciotti,Gino Roncaglia

Editore: Laterza
Edizione: 13
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 10 marzo 2000
Pagine: X-510 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788842059745
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 11,88
Descrizione
Dal computer alle reti, dal ciberspazio all'arte elettronica e agli ipertesti, dalla realtà virtuale all'intelligenza artificiale, dalla televisione all'uso delle nuove tecnologie nella didattica, ai risvolti sociali, economici e politici della rivoluzione digitale. Gli autori di questo libro, esperti di educazione all'uso delle nuove tecnologie in particolare nel campo delle scienze umane, affrontano tutti gli aspetti della multimedialità e spiegano come prepararsi al futuro.

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Un manuale di alfabetizzazione sui nuovi media e le tecnologie digitali: quali motivazioni e intenti hanno spinto i due autori, esperti in divulgazione scientifica, a progettare e a realizzare un'opera come questa, rivolta a un pubblico ampio e non specializzato? Leggendo l'introduzione del libro, si comprende come all'origine di questo lavoro ci sia un'importante considerazione; si tratta di una considerazione fondamentale che motiva un'attenta e fruttuosa lettura dell'opera, contribuendo tra l'altro a chiarirne lo spirito e le caratteristiche.
Il mondo di oggi è ormai dominato dall'alta tecnologia connessa all'informatica e alle reti. "Se quella del digitale fosse solo una moda - scrivono Ciotti e Roncaglia -, la tendenza a una netta separazione fra i pochi iniziati e i molti consumatori incompetenti (e talvolta inconsapevoli) potrebbe in fondo non preoccuparci troppo" Ma, come ben rilevano gli autori, le cose non stanno così. I nuovi media e i risultati raggiunti dall'informatica e della telematica hanno prodotto molto di più di una semplice tendenza passeggera; hanno provocato una vera e propria rivoluzione dalle rilevanti conseguenze. "Gli sviluppi tecnologici ai quali stiamo assistendo ci chiederanno - in parte già ci chiedono - di fare scelte di grande importanza" in diversi campi: della cultura, dell'istruzione, della formazione professionale, dell'organizzazione del lavoro. Rimanere inerti di fronte alle nuove tecnologie, ignorarne le caratteristiche e le potenzialità significa correre un grave rischio: il rischio di fare delle scelte sbagliate. Per questo motivo gli autori vedono nell'alfabetizzazione informatica, che non può limitarsi alla capacità di usare gli strumenti ma deve condurre alla comprensione delle loro caratteristiche, non una semplice esigenza individuale ma una priorità dell'intera società. è proprio a questo traguardo che gli autori vogliono condurre i lettori, con un manuale di largo respiro, dal contenuto ricco e ben articolato, che affronta l'argomento integrando i due punti di vista tecnologico e sociologico.