Categorie

Ernesto De Martino

Anno edizione: 2007
Pagine: LV-305 p. , Brossura

5 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Psicologia - Io, Ego, identità, personalità

  • EAN: 9788833917771

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    RVJ

    25/07/2014 10.36.33

    un capolavoro. a volte statico, a volte ripetitivo ma indispensabile e tuttora valido, un libro che ha fatto la storia del pensiero...

  • User Icon

    K-ENZO

    26/02/2008 13.05.59

    In tempi in cui futuri papi si lasciano impaurire da un maghetto di celluloide come Harry Potter, accusato di essere un corruttore della gioventù (anche Socrate, ai sui tempi ...), a più d'uno potrà essere utile leggere questo libro di Ernesto De Martino, che potrà essere una interessante scoperta e significare una almeno duplice emancipazione: a livello di mentalità e di cultura generale potrà segnare l'uscita dalla Weltanschauung tardo-positivista ancora oggi dominante, e filosoficamente l'aperutura alla fenomenologia di universi antropologico-culturali altri da quello in cui siamo (per lo più) immersi qui in Occidente. Questo libro potrà anche costituire una valida base per tornare a comprendere fasi della storia passata dell'Occidente e figure come per esempio quella di Giordano Bruno.

  • User Icon

    Giorgio

    04/07/2007 14.53.15

    Senza nulla togliere alla statura intellettuale dell'autore, de Martino resta una delle figure preminenti nella cultura italiana del prima e dopo guerra, penso però non si possa accettare le premesse storico-scientifiche dalle quali questo libro prende le mosse. Per de Martino infatti, la magia ha uno statuto epistemologico proprio a tutti gli effetti, è una scienza, che tuttavia non può essere oggetto di una indagine positivistica (non può essere falsificabile) ma viene bensì ontologicamente data. Gli atti magici, per de Martino, sono fenomeni che hanno una loro consistenza in un mondo, quello magico appunto, dove la presenza delle persone è messa quotidianamente in pericolo. Questi fenomeni, per l'autore, vanno indagati con l'ausilio della parapsicologia dato che esistono, sono veri. ...e come tutte le cose che esistono, che sono reali, andrebbero indagate scientificamente, non accettate perchè "ontologicamente date".

Scrivi una recensione