Offerta imperdibile
Salvato in 66 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Un mondo migliore
14,25 € 15,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,25 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,25 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
15,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
15,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
15,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
15,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libraccio
8,10 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,25 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,25 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
15,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
15,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
15,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
15,00 € + 8,00 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
8,10 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Un mondo migliore - Uwe Timm - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Un mondo migliore Uwe Timm
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


L’ultimo romanzo di Uwe Timm, uno dei maggiori scrittori contemporanei tedeschi, vincitore del Premio Schiller 2018 per la capacità di trasformare in letteratura un’esperienza personale attraversata da fondamentali riflessioni politiche sulla storia tedesca ed europea.

Un romanzo fortemente politico, una riflessione sull’utopia, un documento sugli abissi del razzismo e dell’eugenetica.

«Germania 1945: le città in macerie, ma tutta quella follia razzista da dove proveniva? Uwe Timm ha saputo scrivere un imponente epos sul dopoguerra» - Der Spiegel

«Uwe Timm mette in discussione le scienze cosiddette esatte. E in tal modo va a toccare una questione centrale del XXI secolo» - Münchner Merkur

Michael Hansen è un giovane ufficiale americano di origini tedesche, inviato in Germania con le truppe alleate in lenta avanzata contro l’ultima resistenza nazista. Gli viene affidato per conto dei servizi segreti l’incarico di scoprire il ruolo giocato durante il regime da un influente scienziato, il professore eugenista Alfred Ploetz, morto nel 1940, colui che coniò il termine «igiene razziale» e quindi pioniere spirituale del massacro nazista. Hansen entra in contatto con un vecchio amico di Ploetz, Karl Wagner, ormai ottantunenne, e grazie a lui si immerge nella vita dello scienziato e della sua cerchia, un gruppo animato da grandi ideali. L’amicizia tra Wagner e Ploetz era iniziata a Breslavia, insieme avevano fondato collettivi politici e scientifici e teorizzato di ambiziose e idealistiche comunità socialiste. Le loro strade iniziano a divergere negli Stati Uniti, nella comunità utopica di Icaria, fondata alla fine dell’Ottocento sulle teorie del filosofo francese Étienne Cabet. In Ploetz le istanze utopiche degenerano nella visione nazista di un ordine totalitario, mentre la fede nei suoi ideali spinge Karl Wagner ai margini, fino alla clandestinità. Il nazismo e le sue origini, gli abissi dell’eugenetica, il razzismo come fondamento della politica, la scienza come aberrazione del potere, sono questi i temi di un romanzo che unisce in modo superbo personaggi di finzione e figure reali, l’approfondimento storico e il talento letterario, nel racconto di una delle pagine più spaventose della storia europea.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
17 gennaio 2019
464 p., Brossura
9788838938931

Valutazioni e recensioni

3,25/5
Recensioni: 3/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Teofrasto
Recensioni: 4/5

.Un ottimo libro. Lo consiglio vivamente.

Leggi di più Leggi di meno
Astrea
Recensioni: 2/5

Il lodevole compito di ricostruire vicende complesse legate alla sconfitta della Germania nella IIWW, si perde nella prolissità e nella mancanza di centro di una cronaca ondivaga, dispersiva, in cui i personaggi non riescono mai ad essere bene a fuoco. Nel lettore prende piede la tentazione di saltare interi capitoli per scoprire se la vicenda acquisti un vero nerbo, un fuoco centrale, una sintesi brillante. Ma niente.

Leggi di più Leggi di meno
Lapo
Recensioni: 3/5

Due storie che corrono parallele, una sugli orrori nazisti e l’altra su episodi di vita di un soldato statunitense nella Germania appena liberata da parte delle truppe alleate, storie destinate a convergere. Le vicende più corpose, narrate nella intervista-confessione di un tedesco antinazista, potevano essere contenute in un’esposizione più succinta e asciutta, mentre per oltre la metà del libro l’Autore si dilunga nella ricostruzione di avvenimenti che sfiorano il cuore dell’investigazione indulgendo a una prolissità che nuoce a una descrizione più nitida – e quindi a una comprensione più profonda – delle mostruosità compiute. L’ultima parte invece è intensa e dolorosa, e narra tra l’altro le fasi finali della parabola culturale e ideale di uno studioso progressista convertitosi al nazismo per perseguire l’igiene della razza, idea che ai suoi stessi occhi si sarebbe troppo tardi rivelata illusoria e scientificamente fallimentare. La descrizione finale del party a base di alcol di inquietante provenienza è un atto d’accusa nei confronti del popolo tedesco e della sua cecità; brillanti nella loro stringatezza, queste ultime pagine in parte riscattano la lentezza di diversi, precedenti passaggi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,25/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Voce della critica

Uwe Timm, per una volontà etico-estetica
di Barbara Julieta Bellini

Uwe Timm è tornato, ed è in forma. Lo avevamo lasciato quattro anni fa con un deludente romanzo mondadoriano, La volatilità dell’amore, e ormai non sapevamo più cosa aspettarci dall’autore ultrasettantenne di Amburgo. Ma il suo ultimo libro, con cui Sellerio inaugura una nuova stagione della fortuna italiana di Timm, ci ha piacevolmente sorpresi: Un mondo migliore segna il ritorno dell’autore alla materia che meglio gli riesce, la ricostruzione e rielaborazione della storia tedesca.

Michael Hansen è un militare statunitense, emigrato dalla Germania in tenera età nel 1932. Delle origini teutoniche gli restano soltanto l’uso della lingua e un buon bagaglio culturale, anche grazie ai suoi studi in letteratura tedesca. Con la guerra agli sgoccioli, viene inviato in missione, «perché parla tedesco e ha la patente»: Hansen parte per la Germania nel 1945 ed è assegnato all’inchiesta sul progetto eutanasia che era stato condotto nel Reich. Gli affidano il compito d’intervistare Karl Wagner, testimone delle attività del defunto Alfred Ploetz, che era stato a sua volta uno dei fondatori del concetto d’igiene della razza alla base del sistema di sterminio delle vite «indegne di essere vissute».

L’ambizioso obiettivo di Timm è d’individuare il germe originario della teoria sterminatrice sull’igiene della razza all’interno di un ideale egualitario e solidale. Lo scatto avverrebbe, ci suggerisce il libro, nel momento in cui il singolo perde il suo valore di fronte alla società o – con una parola che allarma i tedeschi e dovrebbe cominciare a insospettire anche noi italiani – il popolo, das Volk. Ploetz «non riusciva a fermare il proprio sguardo sul singolo individuo, ma doveva subito pensare in grande alla totalità: l’umanità»; il che comporta la disponibilità a sacrificare l’individuo per il bene di un’astratta «umanità nel suo complesso» e la rinuncia, per converso, all’«umiltà dinanzi […] all’esistenza di ciascuno». L’utopia di Cabet non ha (ancora) funzionato, dice Timm tramite Wagner, ma non è per la fallacia dell’ideale egualitario, bensì perché questo va integrato con la solidarietà: senza «una scuola di dialettica che eviti l’offesa e l’umiliazione personale», non c’è società che tenga.

Recensione completa su Alfabeta2

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Uwe Timm

(Amburgo 1940) scrittore tedesco. Si è imposto all’attenzione del mondo letterario con il racconto lungo La scoperta del currywurst (Die Entdeckung der Currywurst, 1993), una storia d’amore ambientata alla fine della seconda guerra mondiale. Come mio fratello (Am Beispiel meines Bruders, 2003) fa luce sulla breve vita del fratello, volontario delle SS, e al contempo sulle origini dell’autore. Sulle orme della storia contemporanea sono anche il romanzo d’esordio Un’estate calda (Heißer Sommer, 1974, nt), che rievoca la rivolta studentesca del Sessantotto così come L’amico e lo straniero (Der Freund und der Fremde, 2005), La fuga di Kerbel (Kerbels Flucht, 1980, nt), Rosso (Rot, 2001), sulle utopie perdute, e Penombra (Halbschatten, 2008), sul passato della Germania.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore