Offerta imperdibile
Il mondo è una prigione - Guglielmo Petroni - copertina
Salvato in 19 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il mondo è una prigione
10,23 €
LIBRO USATO
Venditore: Libro di Faccia
10,23 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,30 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
10,23 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
ibs
6,65 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,65 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
10,23 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
14,25 €
Chiudi
Il mondo è una prigione - Guglielmo Petroni - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Tra il 3 maggio e il 4 giugno 1944, a Roma, il giovane letterato Guglielmo Petroni viene arrestato dai nazifascisti e condotto in carcere, dove subisce interrogatori e torture. Finché, con l'arrivo degli Alleati, viene salvato dalla condanna a morte e può far ritorno alla patria Lucca. Nuovamente libero, affronta il faticosissimo viaggio verso la città natale in preda a una sorta di smarrimento esistenziale e di spaesamento. Rievoca il tempo appena trascorso e ne ricava il dubbio che forse, in assenza di vera comprensione del prossimo e di vicinanza reciproca, non solo il carcere, bensì tutto il mondo si rivela una prigione. Scritto tra il 1944 e il 1945 e più volte ristampato, il libro è considerato tra i migliori esempi di memorialistica resistenziale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2005
Tascabile
4 aprile 2005
142 p., Brossura
9788807818479

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Luciano Stolfi
Recensioni: 5/5

Ho letto con molto interesse e piacere questo libro di Guglielmo Petroni che, a suo tempo, vinse il Premio Prato per il miglior libro scritto sulla Resistenza. In effetti di Resistenza in questo libro c'è poco: più che altro si parla della permanenza dell'autore-protagonista nelle prigioni di Via Tasso e di Regina Coeli. E poi vi sono anche altri autori che hanno scritto memorabili libri sulla Resistenza. Qui basti ricordare Calvino, Fenoglio, Vittorini, Viganò, Pavese. Ma il libro di Petroni è molto denso, ricco, crudele per gli avvenimenti che vi accadono, ed il protagonista sembra passarvi attraverso con una sorta di nobiltà d'animo che lo conforta e lo rincuora. Di Petroni avevo già letto "La morte del fiume", che pure mi è piaciuto molto, forse anche più di questo che comunque, in ultima analisi, possiede una dimesnione etica forte ed inconfondibile.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Guglielmo Petroni

(Lucca 1911 - Roma 1993) poeta e narratore italiano. Si formò nel gruppo fiorentino di «Letteratura», collaborando anche al «Selvaggio» e all’«Italiano». Nel ’38 si stabilì a Roma e fu redattore della «Ruota» (1940-43). Arrestato nel ’44 e tradotto nel carcere di via Tasso, fu liberato all’arrivo delle truppe alleate. Esordì con una raccolta di liriche ermetizzanti (Versi e memoria, 1935, confluite con le successive in un volume del 1978, Poesie, 1928-1978), passando poi a una narrativa che sta a metà tra il diario intimistico e la prosa morale: Le lettere da Santa Margherita (a puntate su «Letteratura» nel 1937; in volume nel 1946), Personaggi d’elezione (1938). Nel ’48 apparve il lungo racconto Il mondo è una prigione, giudicato fra i migliori libri sulla resistenza: l’esperienza del carcere...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore