La montagna dentro

Hervé Barmasse

Editore: Laterza
Edizione: 13
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 28 maggio 2015
Pagine: VII-224 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788858119648
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Hervé Barmasse è protagonista di scalate e avventure estreme. A sedici anni abbandona lo sci agonistico dopo un terribile incidente e deve reinventarsi. Il Cervino lo vede crescere e diventare uomo. Dopo ogni viaggio, dopo ogni salita su cime inviolate in terre lontane, ritorna alla sua montagna, scalandola in ogni stagione dell'anno e inventando nuove vie. Hervé racconta se stesso, la sua storia, la passione, la fatica, l'emozione delle scalate. L'alpinista viene dopo l'uomo, che pure affronta imprese straordinarie. Queste pagine non sono la scontata esaltazione di un campione dell'estremo, piuttosto il racconto di cosa c'è dietro l'avventura dell'alpinismo, dove il coraggio delle decisioni è sempre intrecciato alla fragilità e alla paura. In parete, come nella vita.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Matteo

    07/09/2017 09:40:03

    Libro stupendo. L'ho letto tutto d'un fiato. Hervè Barmasse oltre ad essere uno dei migliori alpinisti del momento è anche una persona con una umanità fuori dal comune; dalle pagine esce fuori tutta la sua personalità. Raccontando in modo molto semplice e umano le sue imprese ti fa venir voglia di lasciare tutto e andare i montagna!

  • User Icon

    lara

    06/02/2017 13:11:04

    Bello , scorrevole e avvincente ma anche molto umano,piaciuto tanto,lo consiglio veramente.

  • User Icon

    valter

    10/12/2015 18:10:37

    un bellissimo libro, che consiglio a tutti, non solo agli appassionati di montagna. Molto scorrevole e ben scritto. Ho molto apprezzato le parti direttamente dedicate alla montagna ed al Cervino, scoprendo molte cose che non conoscevo, ad esempio i tanti infortuni di cui l'autore ha sofferto, e mi sono piaciute le pagine in cui racconta la vita della sua famiglia, in cui il padre è una guida alpina, un mestiere tutto particolare, ogni giorno diverso, pericoloso ma animato da una passione invincibile. E ho apprezzato forse ancora di più le parti in cui Hervè Barmasse non parla di montagna, ma delle cose semplici che costituiscono la vita di tutti i giorni, senza tralasciare i suoi personali punti di vista su cosa si dovrebbe fare per tentare, per quanto possibile, di vivere un poco più serenamente. In montagna ognuno di noi ha il suo Everest, o il suo Cervino, e non tutti possono essere dotati come l'autore, ma piano piano ognuno di noi può raggiungere la sua vetta, l'importante è provare e, forse, accontentarsi.

Scrivi una recensione