La montagna

The Mountain

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Mountain
Paese: Stati Uniti
Anno: 1956
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 10,39

€ 12,99
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 10,78 €)

Zaccaria è un'ex guida alpina che ha smesso con il mestiere da quando, dieci anni prima, un turista è morto durante un'ascensione insieme a lui. Vive con il giovane fratello Cristoforo, che non sa rassegnarsi alla loro povera esistenza. Quando un aereo si sfracella sulle montagne Cristoforo vuole impadronirsi degli averi dei passeggeri. Zaccaria lo segue solo per impedirgli di farsi del male...
  • Produzione: A & R Productions, 2014
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 105 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; foto
  • Spencer Tracy Cover

    "Attore statunitense. Si iscrive ai corsi dell'American Academy of Dramatic Art dopo aver abbandonato gli studi universitari, e comincia a calcare le scene nel 1924, ottenendo subito molti consensi. Arriva a Hollywood mentre il cinema sonoro è ai primi passi e servono attori dalla voce impostata. Dopo alcune apparizioni in vari cortometraggi, esordisce direttamente nel grande cinema come protagonista di Up the River (1930) di J. Ford. Fornisce la sua prima grande interpretazione con Potenza e gloria (1933) di W.K. Howard, confermandola subito con Vicino alle stelle (1933) di F. Borzage. In seguito è impareggiabile interprete di Furia (1936) di F. Lang, San Francisco (1936) di W.S. Van Dyke ii, Capitani coraggiosi (1937, Oscar) di V. Fleming. «Oh, oh, pesciolino non piangere più, oh, oh, pesciolino... Approfondisci
  • Robert Wagner Cover

    Propr. R. John W. Attore statunitense. Esordiente nel genere bellico (Okinawa, 1951, di L. Milestone), cui torna più volte (I diavoli del Pacifico, 1956, di R. Fleischer), è un comprimario eclettico, attivissimo negli anni '50, che da protagonista sottende un ribellismo impietoso (Giovani senza domani, 1956, di G. Oswald) e radicale (La vera storia di Jess il bandito, 1957, di N. Ray). Già funzionale alla commedia (In amore e in guerra, 1958, di P. Dunne) anche grottesca (La pantera rosa, 1963, di B. Edwards), è accanto alla moglie N. Wood in ruoli drammatici (I giovani cannibali, 1960, di M. Anderson) e sentimentali (Un affare di cuore, 1973, di G. Cates). Sfiora anche la fantascienza (La città degli acquanauti, 1971, di I. Allen) ma è già avviato atttraverso i serial tv (Operazione ladro,... Approfondisci
  • Claire Trevor Cover

    "Nome d'arte di C. Wemlinger, attrice statunitense. Già comparsa nei cortometraggi Vitaphone, esordisce a Hollywood con il western Life in the Raw (Vita bruta, 1933) di L. King. Comprimaria di spicco nel melodramma avventuroso (La nave di Satana, 1935, di H. Lachmann), nel dramma sociale (Strada sbarrata, 1937, di W. Wyler) e nel noir (Il sapore del delitto, 1938, di A. Litvak), veste i panni di Dallas, prostituta dal cuore tenero, in Ombre rosse (1939) di J. Ford. A proprio agio nel western (La belva umana, 1940, di R. Walsh), prosegue in ruoli di supporto (L'ombra del passato, 1944, di E. Dmytryk) e da protagonista (Perfido inganno, 1947, di R. Wise) nel noir più cupo. All'Oscar (L'isola di corallo, 1948, di J. Huston) seguono il biopic (L'ultima sfida, 1948, di R. Del Ruth) e il gangster-movie... Approfondisci
Note legali