Mr. Darcy, vampyre

Amanda Grange

Traduttore: M. Bignami S. Orsi
Editore: TEA
Collana: Narrativa TEA
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 253 p., Brossura
  • EAN: 9788850222513
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,40 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Romolo Ricapito

    29/01/2011 13:11:18

    L'inizio del romanzo "Mr Darcy Vampyre" è un po' deludente, con descrizioni accademiche e senz'anima. La prima parte è tutta incentrata sull'allusione. Dunque non ci sono brividi horror e da un lato è meglio, ma dall'altro le rivelazioni sono troppo tardive e "appiccicate" per risultare convincenti. Comunque è apprezzabile la descrizione del viaggio con la meta del vecchio castello tra i monti, che ricorda quello di Dracula, mentre un po' prolisso il fatto che Darcy si neghi sessualmente per tutto il plot e che Elizabeth accetti passivamente la cosa. Nel bel mezzo la narrazione diventa più interessantem mentre la risoluzione finale è originale e romantica rispetto alle solite storie di vampiri. Ad ogni modo l'espediente di ricollegare il romanzo a Jane Austen è solo meramente pubblicitario e senza senso. Alla fine l'opera rimane sufficientemente apprezzabile per l'intrattenimento offerto.

  • User Icon

    stefano

    18/11/2010 09:36:00

    L'idea di partenza di "goticizzare" i personaggi di Orgoglio e Pregiudizio è senza dubbio affascinante, purtroppo a mio parere la vicenda si trascina stancamente, molto spesso senza spiegazioni sulle azioni che coinvolgono alcuni personaggi che appaiono per alcune pagine per poi scomparire. Il finale del romanzo è ricchissimo di colpi di scena improbabili e senza senso che sembrano indicare il desiderio di uscire dall'impasse per concludere al più presto la vicenda.

  • User Icon

    flora

    04/09/2010 14:41:38

    all'inizio l'ho trovato noioso, ma intanto che leggevo mi incuriosivo e poi il finale mi ha lasciato senza parole. è il primo libro ke leggo sui vampiri dove si possa ritornare umani! finalmente qualcosa di diverso!

Scrivi una recensione