Musica e medicina. Profili medici di grandi compositori

John O'Shea

Traduttore: M. Verna
Editore: EDT
Collana: Improvvisi
Anno edizione: 1991
Pagine: 248 p., ill.
  • EAN: 9788870631104
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello


scheda di Campogrande, N., L'Indice 1992, n. 3

Da Bach a Percy Grainger, storia medica di compositori indagata attraverso documenti d'epoca e ripensata secondo le più recenti conoscenze scientifiche. Rare e prudenti le incursioni nel campo strettamente musicale per ricercare effetti diretti di situazioni patologiche nelle opere, molto accurate invece le ricostruzioni d'ambiente osservate attraverso la lente della storia della medicina. Degno di nota per il profano l'ininterrotto susseguirsi di diagnosi erronee (a partire dalle teorie dell'"infame cavalier Taylor", oculista di Bach e Handel) e di terapie devastanti (un posto d'onore all'uso del mercurio) con il loro giusto seguito di malattie iatrogene; così come non troppo scontato risulta l'accanimento della sifilide, realmente presente o solo presunta, contro i compositori, romantici e non. Utili tabelle poste a chiusura dei capitoli riassumono i disturbi degli illustri pazienti, evidenziando il variegato ventaglio di spiegazioni cliniche e di rimedi di volta in volta proposti. Un libro scritto da un medico appassionato di musica per un pubblico di non specialisti, sostenuto da una prosa vivace e talvolta cruda, in grado di soddisfare le curiosità più morbose.