Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

N io e Napoleone

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Paolo Virzì
Paese: Francia; Italia; Spagna
Anno: 2006
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nel 1814 Napoleone giunge in esilio all'isola d'Elba accolto dall'entusiasmo del popolino e del notabilato locale. Ma c'è qualcuno che non festeggia: il giovane Martino Papucci, un maestro idealista e libertario, poeta in erba e amante della bella baronessa Emilia. Martino detesta l'ex imperatore e sogna tutte le notti di ucciderlo per vendicare gli ideali rivoluzionari traditi e i tanti giovani mandati al massacro. Quando gli viene offerto di diventare scrivano e bibliotecario di Napoleone il ragazzo accetta con l'intento di compiere finalmente il delitto. Ma l'impresa si rivela più ardua del previsto.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Virgi

    16/03/2021 18:08:18

    La rappresentazione di Napoleone da parte di un attore come Daniel Auteil è senz'altro diversa: non è la storia che viene raccontata ma si tratta di una commedia con battute veloci. Le vicende anche comiche dei personaggi che ruotano attorno all'Imperatore, ne fanno un film particolare, proprio da vedere.

  • User Icon

    Cerbo

    14/05/2020 22:22:43

    Quando Napoleone viene esiliato nell'isola d'Elba, tutti lo accolgono con entusiasmo, tranne un giovane poeta idealista, che vorrebbe vendicare con la morte del tiranno, le vite dei tanti giovani d'Europa stroncate proprio da quel generale.

Una commedia ottocentesca che affronta con sguardo inedito un tema soprattutto novecentesco: il fascino persuasivo del tiranno

Trama
Nel 1814 Napoleone giunge in esilio all'Isola d'Elba accolto dall'entusiasmo esaltato del popolino e del notabilato locale. Ma c'è qualcuno che non festeggia: il giovane Martino Papucci, ultimogenito di una famiglia di commercianti di Portoferraio, maestrino idealista e libertario, poeta in erba e amante libertino della bella e matura Baronessa Emilia. Martino detesta l'ex Imperatore e sogna tutte le notti di ucciderlo, per vendicare gli ideali rivoluzionari traditi e i tanti giovani mandati al massacro sui campi di battaglia di tutta Europa; così quando gli viene offerto di diventare scrivano e bibliotecario del nuovo Re dell'Elba, il ragazzo accetta con il segreto intento di compiere finalmente il delitto per il quale si sente predestinato.

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Daniel Auteuil Cover

    "Attore francese. Dopo aver recitato in una serie televisiva, debutta sul grande schermo con Appuntamento con l’assassino (1975) accanto a J.-L. Trintignant, C. Deneuve e M. Vukotic. Nel 1985 incontra, sul set di Amour en douce, E. Béart, con la quale inizia un sodalizio artistico e sentimentale che li porterà a realizzare insieme quattro film. Tra questi spicca la sua interpretazione di Ugolin in Jean de Florette (1986), seguito nello stesso anno da Manon delle sorgenti, ma soprattutto l’impassibile freddezza con cui conquista Camille nel sottile e ambiguo Un cuore in inverno (1992) di C. Sautet. Lavora quindi con importanti nomi del cinema francese, da A. Téchiné (Ma saison pré­fé­rée - La mia stagione preferita, 1993), a P. Chéreau (La regina Margot, 1994) e P. Leconte (La ragazza sul ponte,... Approfondisci
  • Elio Germano Cover

    "Attore italiano. Esordisce dodicenne nel ruolo del bambino dispettoso di Ci hai rotto papà! di Castellano & Pipolo (1992). Dopo studi di recitazione viene scelto dai Vanzina per Il cielo in una stanza (1999). Ha modo di maturare come attore lavorando per E. Scola (Concorrenza sleale, 2001) ed E. Crialese (Respiro, 2002). Per un paio di stagioni è impiegato in parti da adolescente che si affaccia all’età adulta (Liberi, 2003, di G.M. Tavarelli; Ora o mai più, 2003, di L. Pellegrini; Che ne sarà di noi, 2004, di G. Veronesi), per poi passare a personaggi più definiti: è il Sorcio, spacciatore della malavita romana in Romanzo criminale (2005) di M. Placido, è Lucio, assistente omosessuale dell’investigatrice privata in Quo Vadis, Baby? (2005) di G. Salvatores, mentre in N (Io e Napoleone) (2006)... Approfondisci
  • Monica Bellucci Cover

    "Propr. M. Anna Maria B., attrice italiana. Sensuale ed elegante, è una delle più richieste top model prima di compiere il salto al cinema. Il primo ruolo vero è quello della moglie messa in palio in La riffa (1991) di F. Laudadio, cui seguono una decina di film nei quali però non riesce a trarsi dall'impaccio di una certa legnosità e dal regionalismo della provinciale procace. Il cinema francese le fornisce qualche occasione d'emancipazione con alcune parti più surreali e meno convenzionali come in Dobermann (1997) di J. Kounen. A Hollywood e in patria, invece, non sempre riesce a sottrarsi ai cliché della «sensualità mediterranea», che ripropone in Under Suspicion (2000) di S. Hopkins; mentre in Malèna (2000) di G. Tornatore usa la sua presenza scenica e il suo portamento altero per incarnare... Approfondisci
Note legali