Nannarella. Il romanzo di Anna Magnani - Giancarlo Governi - copertina

Nannarella. Il romanzo di Anna Magnani

Giancarlo Governi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Minimum Fax
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 25 febbraio 2008
Pagine: 231 p., Rilegato
  • EAN: 9788875211707
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 8,64

€ 16,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Perché dopo tanti anni si parla ancora di Anna Magnani? Perché è stata l'attrice simbolo del cinema italiano del dopoguerra, il cinema della ricostruzione e del riscatto, e una delle più grandi attrici di tutti i tempi, capace di comicità sfrenata e di profonda drammaticità. Di lei gli italiani, da più di cinquant'anni, hanno nella mente, negli occhi e nel cuore quella corsa disperata dietro il camion tedesco che metteva la parola fine al suo più grande personaggio, ma anche la sua risata ora irridente, ora canzonatoria, ora gioiosa: la risata di Nannarella. Questa biografia - già uscita nel 1981, ora riveduta e integrata da nuovi documenti e testimonianze - narra i suoi amori drammatici, esclusivi, travolgenti; i suoi dolori laceranti, le sue gioie sfrenate, le sue improvvise voglie di giocare e il suo drammatico disincanto.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea

    28/03/2019 09:55:35

    Un'analisi attenta e accurata di una grande attrice, in un testo gradevolissimo alla lettura.

  • User Icon

    Anna

    05/09/2017 09:35:33

    Una donna fuori dall'ordinario in tutti i sensi Anna. La si ama o la si detesta, come accade con tutte le persone straordinarie e geniali ma anche folli e tempestose. Adoro questa donna e ciò che rappresenta, non solo per la storia del grande cinema italiano, ma come Donna proprio. Fragile ma anche forte, bruciante di passione e desiderosa di amore, una cucciola e una lupa allo stesso tempo...non basterebbe un altro libro a descriverla. IMMENSA ANNA. Peccato per la mancanza di foto, davvero.

  • User Icon

    Rossi Fabio

    27/04/2008 13:17:29

    Grandioso affresco di una delle maggiore attrici italiane di tutti i tempi. Se devo trovare un neo in questo libro è la totale assenza di foto che l'avrebbero davvero impreziosito e completato.

  • User Icon

    Maria

    25/03/2008 17:18:28

    L'autore dipinge il ritratto esaustivo di una attrice, forse mal conosciuta, spaziando dall'infanzia alla morte. Al termine del libro Anna Magnani viene fuori non solo per la sua bravura ma anche come donna sensibile e volitiva. Troppo semplice banalizzarla come una romana verace... Peccato che si senta la mancanza di qualche immagine fotografica...

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Giancarlo Governi Cover

    Giornalista, scrittore, sceneggiatore e autore televisivo, bandiera della Rai e tra i fondatori di Rai2, autore e conduttore di trasmissioni di grande successo (Supergulp!, Storia di un Italiano, Il pianeta Totò, Ritratti, I Grandi Protagonisti), ha pubblicato oltre venti libri, tra i quali Alberto Sordi. Un italiano come noi, Nannarella, Totò. Vita, opere e miracoli, Vittorio De Sica. Un maestro chiaro e sincero, Il volo dell'airone. Il romanzo della vita di Fausto Coppi (Fandango Libri, 2019) e Alberto Sordi (Fandango, 2020). Ha collaborato con numerose tra le principali testate italiane, come Il Corriere della Sera, Il Messaggero, Il Mattino, l’Avanti!, l’Unità, Tempo Illustrato, Il Mondo. Ha ideato e scritto, per la regia di Silvio Governi, il film Alberto... Approfondisci
Note legali