Recensioni La natura delle cose. Testo latino a fronte

  • User Icon
    24/09/2019 11:30:37

    Lo studio e la riflessione come armi per vincere la paura, l'angoscia, l'insoddisfazione, l'odio; l'amor proprio come cura alle torture che c'infliggiamo giorno dopo giorno, in nome di futilità ridicole; la consapevolezza di essere solo un'altra delle moltissime parti sostituibili di un sistema cosmico come chiave per liberarsi dalla presuzione e dall'arroganza che ci avviliscono: questo e molto altro è il farmaco che Lucrezio desidera condividere nella forma più dolce possibile. C'è bisogno di dire perché lo ritenga vivo e utilissimo nel mondo così com'è oggi?

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/03/2019 21:25:45

    Tito Lucrezio Caro: La natura delle cose (Edizione Feltrinelli, traduzione, introduzione e note di Ugo Dotti) Non so a quando risalga la traduzione del poema da parte di Ugo Dotti, certo è che mi ha sorpreso felicemente. Essa ci offre i versi di Lucrezio in un italiano piacevole, brillante, musicale, scorrevole e chiaro. Consiglio questa edizione a tutti gli interessati alla bella poesia.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/09/2018 11:53:27

    L'intento di Lucrezio nella stesura del suo celeberrimo De rerum natura era quello di somministrare un'amara disciplina come la filosofia attraverso un dolce espediente, la poesia. Lucrezio è riuscito in tutto e per tutto nel suo intento.

    Leggi di più Riduci