Categorie

Ferdinando Cionti

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VII-68 p.
  • EAN: 9788814136566

Secondo la tesi dominante in Europa e, comunque non contestata, il marchio - essendo indissolubilmente collegato all'entità distinta o ""fonte d'origine"" del prodotto - è privo di autonomia e, quindi, una qualitas della stessa ""fonte d'origine"".
La tesi sostenuta in questo studio è che il marchio, mediante l'indicazione delle unità di prodotto, consente la formazione e la memorizzazione dell'immagine complessiva e sintetica delle stesse e cioè del ""prodotto"" immateriale, quale concepito da ciascuno in ciascun momento, determinando (o meno) l'acquisto. Quindi il marchio identifica, è, il ""prodotto"" immateriale e, come tale, è una quidditas, un bene giuridico autonomo.