Né giusto né sbagliato. Avventure nell'autismo

Paul Collins

Traduttore: C. Borriello
Editore: Adelphi
Collana: Fabula
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 14 settembre 2005
Pagine: 268 p., Brossura
  • EAN: 9788845919886
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il piccolo Morgan Collins ha tre anni. Parla, legge qualche parola, e passa il tempo eseguendo calcoli mentali abbastanza complicati. Ma se gli si chiede come si chiama, non risponde, e le frasi più ovvie sembrano, per lui, rompicapo insolubili. I medici parlano di solito di "autismo". Ma come dimostra Paul Collins in questo affettuoso e toccante ritratto dal vero del figlio, quella parola prima che una diagnosi è la soglia d'accesso a un continente misterioso e affascinante. E quella raccontata dall'autore "non una tragedia, non una storia strappalacrime, non il film della settimana. Solo la mia famiglia".

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    mari78

    12/05/2008 20:55:20

    il libro si legge con facilità e leggerezza e pur trattando un tema delicato e che coinvolge in prima persona l'autore, non mancano i momenti teneri e persino divertenti, anzi direi che sono la maggioranza.tuttavia fa davvero capire cosa significa essere autistici ma soprattutto essere genitori.

  • User Icon

    Elena

    05/10/2005 09:11:48

    L'ho finito ieri sera, letto in pochi giorni... Un libro sincero, tenero. Sicuramente spiega le sensazioni, le paure, le speranze che i genitori di ragazzi autistici vivono ogni giorno. E comunque il mestiere del padre, arricchisce il libro di particolari "storici" apprezzabili, e sempre riconducibili all'autismo. Da leggere.

  • User Icon

    gianluca guidomei

    23/09/2005 22:51:02

    Libro molto interessante, delicato, sincero ed appassionato. Il tema dell'autismo potrebbe relegarlo ad una nicchia di operatori del settore o specialisti, ma io credo che questo libro dovrebbe essere letto per imparare una grande lezione di vita: che nessuno di noi è più normale di altri, o migliore di altri, che ognuno di noi, anche il più folle, il meno dotato intellettualmente, la persona con più problemi a questo mondo, merita non di essere compatita, ma semplicemente amata. Gianluca Guidomei sidner@libero.it

Scrivi una recensione