Nebraska

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2013
Supporto: DVD
Salvato in 36 liste dei desideri

€ 7,49

€ 9,99
(-25%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,24 €)

Woody, un anziano del Montana, scappa ripetutamente di casa nel tentativo di raggiungere il Nebraska dove è convinto di ricevere un ricco premio della lotteria. Preoccupati dal suo stato mentale, i familiari dibattono a lungo sul metterlo o meno in una casa di cura, fino a quando, uno dei due figli decide di accompagnare il padre in questo folle viaggio. Lungo il tragitto i due si fermano un paio di giorni nel piccolo villaggio natale di Woody dove, sotto gli occhi del figlio, ripercorre il suo passato.
4,5
di 5
Totale 2
5
1
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    alexbrown

    13/05/2020 22:04:37

    Nebraska è un film semplicemente bellissimo. Al centro di tutto vi è un viaggio tra padre e figlio all'inseguimento di un'illusione che li porterà a ricomporre i pezzi del passato e capirsi meglio nel presente È girato in un nitido bianco e nero che non ha paura di mostrare i segni dell'età e dona eleganza e poesia ai paesaggi rurali del Midwest americano, fermo in un tempo emarginato. Umanità pura, nel bene e nel male, per raccontare con grande schiettezza una storia dolceamara, commedia e dramma insieme, così com'è la vita. E in questo è un esperto il regista e sceneggiatore Alexander Payne, già premio Oscar per Sideways e Paradiso amaro. Il suo è un cinema di personaggi, introspezione e fragilità, che affronta strade polverose per arrivare alla propria identità.

  • User Icon

    manuela

    20/05/2015 15:18:08

    La fotografia di questo film è stupenda. Scorre molto lentamente ma a me è piaciuto molto , ho toccato con mano il sentimento di tenerezza che prova un figlio verso un padre che invecchia inesorabilmente. Bravi gli attori.

Una ballata folk sulla strada tra dramma e commedia, un'indicazione lirica verso le radici e verso i padri

Trama
Woody Grant ha tanti anni, qualche debito e la certezza di aver vinto un milione di dollari alla lotteria. Ostinato a ritirare la vincita in un ufficio del Nebraska, Woody si avvia a piedi dalle strade del Montana. Fermato dalla polizia, viene 'recuperato' da David, figlio minore occupato in un negozio di elettrodomestici. Sensibile al desiderio paterno e dopo aver cercato senza successo di dissuaderlo, decide di accompagnarlo a Lincoln. Contro il parere della madre e del fratello Ross, David intraprende il viaggio col padre, assecondando i suoi capricci e tuffandosi nel suo passato. Nel percorso, interrotto da soste e intermezzi nella cittadina natale di Woody, David scoprirà i piccoli sogni del padre, le speranze svanite, gli amori mai dimenticati, i nemici mai battuti, che adesso chiedono il conto. Molte birre dopo arriveranno a destinazione più 'ricchi' di quando sono partiti.

2013 - Festival di Cannes Miglior Attore Dern Bruce

  • Produzione: Lucky Red, 2014
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 3.0);Inglese (Dolby Digital 3.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of)
  • Bruce Dern Cover

    Attore statunitense. Dopo un piccolo ruolo non accreditato in Fango sulle stelle (1960) di E. Kazan, intraprende un'attiva carriera di caratterista in numerosissimi film: è in Marnie (1964) di A. Hitchcock, in Piano... piano, dolce Carlotta (1965) di R. Aldrich e in molti western nei quali interpreta spesso il ruolo del duro senza cuore. A metà degli anni '60 diventa un fedelissimo di R. Corman (compare, tra gli altri, in I selvaggi, 1966, e Il clan dei Barker, 1970), e nel 1969 è nel film cult di S. Pollack Non si uccidono così anche i cavalli?. Gli anni '70 lo vedono ricoprire sempre più spesso ruoli da protagonista: 2002, la seconda odissea (1971) di D. Trumbull, Sorridi (1975) di M. Ritchie, Complotto di famiglia (1976) di A. Hitchcock e infine il tormentato ruolo del marito di J. Fonda... Approfondisci
Note legali