Traduttore: A. Raffo
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 novembre 2016
Pagine: 290 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788850244942
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,86

€ 6,90

Risparmi € 1,04 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe1940

    17/05/2018 14:30:44

    La trama è coinvolgente e lo stile è semplice e gradevole. La trama riguarda un sequestro in massa di VIP a scopo di estorsione, ed il luogo è la cattedrale di S. Patrizio a New York. Contemporaneamente una seconda linea del racconto tratta la vita privata del protagonista poliziotto, marito di una malata terminale e padre di ...dieci bambini. Mi sono divertito ed... ho pianto tanto. Mai altrettanto nella mia vita di lettore accanito.

  • User Icon

    Manu58

    31/07/2016 22:29:58

    Primo libro che leggo di questo autore sempre sentito nominare ma mai approfondito. Il libro mi è piaciuto per i personaggi mai esagerati, per la trama, particolare e soprattutto perché i capitoli sono estremamente corti proprio come preferisco. Aggiungo anche che il finale è stato molto ben elaborato. Lo consiglio

  • User Icon

    coudmell

    26/05/2013 21:05:15

    Veramente pessimo. Sconsiglio a tutti

  • User Icon

    max

    20/05/2012 19:49:21

    Mi é stato regalato(per fortuna)e devo dire che é stata una grande delusione. Patterson ha scritto di meglio quindi se volete conoscerlo evitate questo romanzo!

  • User Icon

    Rouge

    21/02/2012 16:53:17

    Discreto, non è un libro che ti tiene incollato alle pagine, ma ha comunque il suo perché. Ho trovato eccessivo quanto costruito intorno al personaggio principale, 10 figli adottati (si guadagna bene a fare il poliziotto a New York!), una moglie malata terminale, e soprattutto una domanda mi sorge spontanea, se il reverendo Seamus Bennet è suo nonno, il protagonista quanti anni ha??? 20??? Per il resto è stata una lettura abbastanza leggera , per passare qualche ora senza annoiarsi troppo.Non è comunque un libro che rileggerei 2 volte.

  • User Icon

    Salvatore

    06/01/2012 18:24:24

    E' il secondo libro che leggo di Patterson. Così come l'altro, questo è stato carino,si è letto veloce e ha avuto un buon finale. Niente di che: si legge ma alla fine non ti rimane tanto! Consigliato come lettura sulla spiaggia! Voto: 3/5

  • User Icon

    Bruno Crespi

    08/12/2011 05:00:50

    Uno spettro si aggira per il mondo. Oppure è un'epidemia sconosciuta quanto virulenta e ad alto contagio?! Più probabilmente è solo un'altra conferma della Legge di Sir Thomas Gresham, l'unica a essersi dimostrata vera non solo in economia, ma in senso generale e anche metaforico: la moneta cattiva scaccia sempre quella buona. Una legge non frutto di una nuova scoperta, ma della riscoperta di qualcosa determinatosi dall'inizio dell'uso della moneta. Anche alcuni autori che ci avevano abituato, di anno in anno, a nuove emozionanti e piacevoli letture, hanno contratto questo male. Già ho scritto nelle critiche a Patricia Cornwell per "Autopsia virtuale", e Kathy Reichs per "La cacciatrice di ossa"; per Wilbur Smith con la riserva che da tempo non leggevo sue opere; per gli autori che non sanno più scrivere a due mani, e devono ricorrere ad altre due o quattro di sostegno: assolto Robert Ludlum, le sue due mani non scrivono più, ma che dire di Tom Clancy a sei mani, e di James Patterson a quattro? Ne uscisse poi qualcosa di buono! Un buon romanzo è come un buon risotto: due cuochi lo rovinano, più di due fanno pasticci e pastrocchi in cucina. Anche "In negoziatore" è un gran risotto, nel senso lombardo del termine, un insieme confuso di elementi eterogenei, lavoro eseguito in modo scadente, con disordine, trascuratezza. Ci si trova di tutto di più, dalla favola strappalacrime, doppiamente strappalacrime per il Natale; al sequestro del secolo, che si immaginerebbe del "grande vecchio" o di un genio del male, e si rivela tanto banale; al grande bluff in cui i più sca

  • User Icon

    eddie69

    07/09/2011 21:41:20

    ORRENDO!!!! ed è poco. è il primo libro che leggo di Patterson,ma vorrei sperare che di Patterson ci sia solo la firma come mossa(non giustificabile)della casa editrice per far vendere piu copie,altrimenti sarà anche l'ultimo che leggerò. Scialbo,insignificante,con una prosa da ragazzino alle prime armi,mai coinvolgente e con personaggi quasi da cartoni animati giapponesi. SCONSIGLIATISSIMO.

  • User Icon

    Sandro Florenzo

    04/09/2011 22:21:54

    Questo è il primo che leggo di Patterson.. La storia non è poi tanto coinvolgente a tratti annoia quasi ma è il suo stile, così diretto, immediato, essenziale che mi ha impressionato. Più che leggerlo sembra sentire parlare il vicino di casa, il postino, il giornalaio all'angolo, gli amici al bar. Bello !!

  • User Icon

    lucia fiori

    03/09/2011 15:34:53

    Letto tutto d'un fiato.....Patterson non delude mai. Trama che ti incolla alla pagina da subito e gran finale. Consigliatissimo come quasi tutti gli altri

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione