Nel blu dipinto di blu ( + Spartito)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Domenico Modugno
Supporto: Vinile 7''
Numero supporti: 1
Etichetta: Carosello
Data di pubblicazione: 6 febbraio 2018
  • EAN: 8034125848027
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 13,90

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

“Nel blu, dipinto di blu” di Domenico Modugno è l’inno degli italiani nel mondo.
A 60 anni dal 1958, anno in cui è stata presentata per la prima volta al Festival di Sanremo e in cui ha vinto 2 Grammy Award, e a 90 dal 1928, anno di nascita di Modugno, l’iconico brano viene pubblicato in vinile, su un 45 giri celebrativo da collezione.
Il 7 pollici è in edizione limitata di 1958 copie numerate.
La cover è un adattamento della copertina del canto piano del brano e reca un’illustrazione originale di Guido Crepax, noto fumettista italiano.
All’interno si trova anche lo spartito della canzone.
Il vinile è stato pensato per tutti i collezionisti come un oggetto esclusivo, celebrativo della più rappresentativa e importante canzone italiana.
Disco 1
1
Nel blu, dipinto di blu
2
Nel blu, dipinto di blu (Instrumental)
  • Domenico Modugno Cover

    Cantante, compositore e attore italiano. Appena maggiorenne, partecipa al concorso per attori del Centro sperimentale di cinematografia di Roma, dove ottiene una borsa di studio quale migliore allievo della sezione di recitazione. Esordisce sul grande schermo con la piccola parte dell'avvocato Nocella in Filumena Maturano (1951) di E. De Filippo. L'anno seguente interpreta un soldato siciliano che canta la «ninna nanna» a una bambina in Carica eroica (1952) di F. De Robertis: è l'inizio di un successo come cantante che raggiunge il mercato internazionale con i festival di Sanremo alla fine degli anni '50. Se il palcoscenico e la televisione gli regalano grandi soddisfazioni, il cinema lo utilizza come attore di commediole spesso tratte dai suoi successi canori come Io, mammeta e tu (1958)... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali