Nel cuore della notte

Laurell K. Hamilton

Traduttore: G. Zuddas
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 febbraio 2011
Pagine: 428 p., Brossura
  • EAN: 9788850224166
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Dal giorno del suo ritorno nel regno di Faerie, alla principessa Meredith NicEssus è stato affidato un compito decisivo per la sopravvivenza della stirpe reale: concepire un erede. Ecco perché, cercando di spezzare il sortilegio che impedisce alle donne fey di procreare, ogni notte lei si concede alle sue guardie sidhe. Eppure sono in molti a tramare nell'ombra perché il tentativo fallisca, soprattutto i nobili ostili a sua zia Andais, regina dell'Aria e delle Tenebre, spaventati dalla capacità di Merry di risvegliare nei sidhe il potere magico che avevano perduto da migliaia di anni. Perciò, quando la corte Unseelie diventa il teatro di un efferato duplice omicidio, la giovane principessa capisce che gli unici di cui si può fidare sono gli umani e, sfidando l'ira di Andais, chiede aiuto alla polizia di St. Louis per smascherare i colpevoli. Nel frattempo, però, la stessa Merry deve lottare contro la propria sensualità per non cadere vittima del fascino ammaliante di Mistral, il signore delle Tempeste, dato che la loro unione potrebbe sprigionare energie che vanno oltre ogni immaginazione.

€ 7,56

€ 8,90

Risparmi € 1,34 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mattia

    23/08/2011 10:31:18

    ..questo fra i primi 4 libri della saga è probabilmente il migliore. Succedono tante cose e il ritmo narrativo è sempre elevato: un duplice omicidio nel regno fatato su cui indagare, un assassino Sidhe da smascherare e tanti traditori, simpatizzanti del principe Cell da cui difendere Meredith e le sue guardie. I personaggi aumentano ancora ma questo non impedisce alla Hamilton di caratterizzarli ottimamente, regalando loro un carisma sempre elevatissimo. Le vecchie conoscenze invece evolvono, la loro psiche viene approfondita. Meredith diventa sempre più forte, più temuta, più rispettata e sopratutto.... più amata. Non mancano anche qui ripetute ed esplicite scene di sesso; nei libri precedenti mi hanno quasi sempre dato fastidio poichè erano assurde e prive di senso, in questo caso invece si tratta di scene di "sesso sano" e questo me le ha rese piacevoli... anche se la Hamilton esagera sempre con descrizioni in cui si dilunga eccessivamente ed inutilmente.

  • User Icon

    Sonia

    31/01/2010 16:43:03

    il peggior libro della Hamilton. Sono una sua fan, ma 400 pagine di una trama che poco ha a che vedere col soprannaturale mi hanno delusa. Non si può prendere come paravento la storia di Meredith per propinarci una brutta copia di un romanzo oseè. Da dimenticare.

Scrivi una recensione