Offerta imperdibile
Salvato in 29 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nel tempo di mezzo
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
10,80 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Multiservices
20,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
20,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Langella
8,50 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Folignolibri
16,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
20,00 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
19,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
20,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
20,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,80 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato
Libreria Langella
8,50 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Folignolibri
16,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Tomi di Carta
17,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Nel tempo di mezzo - Marcello Fois - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Nel tempo di mezzo Marcello Fois
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Vincenzo Chironi mette piede per la prima volta sull'Isola di Sardegna - "una zattera in mezzo al Mediterraneo" - nel 1943, l'anno della fame e della malaria. Con sé ha solo un vecchio documento che certifica la sua data di nascita e il suo nome, ma per scoprire chi è lui veramente dovrà intraprendere un viaggio ancora più faticoso di quello affrontato col piroscafo che l'ha condotto fin li. A Nuoro trova ad attenderlo il nonno, Michele Angelo maestro del ferro, che gli farà da padre e da complice in parti uguali -, e soprattutto sua zia Marianna, che vede nell'inaspettato arrivo del nipote l'opportunità per riscattare un'esistenza puntellata dalla malasorte. Anni dopo, quando ormai a Nuoro la presenza di Vincenzo Chironi sembra scontata, naturale come il mare e le rocce, la forza del sangue torna a far sentire il suo richiamo. Perché quando Vincenzo conosce Cecilia, che ha "gli occhi di un colore che non si può spiegare", innamorarsi di lei gli sembra l'unica cosa possibile. Anche se è promessa sposa di Nicola, con cui lui è mezzo parente... Se è vero che "la disobbedienza chiama il castigo", forse è anche vero che quell'amore è l'ultimo anello di una catena destinata a non aver fine. Dopo l'epopea di "Stirpe", Marcello Fois - con una lingua capace di abbracciare l'alto e il basso, e di potenziare lo scorrere del tempo - dipinge un mondo in cui i paesaggi sono vivi come i personaggi che li abitano.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
13 marzo 2012
263 p., Rilegato
9788806202651

Valutazioni e recensioni

4,06/5
Recensioni: 4/5
(18)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(7)
3
(0)
2
(2)
1
(1)
giacomo Bellini
Recensioni: 1/5

Una vera delusione. Già la prima parte della saga mi aveva convinto poco. Questo secondo capitolo poi è troppo lento nella prima parte, troppo frettoloso nella conclusione. Ma cosa ha intenzione di comunicare Fois con questa trilogia? L'unico aspetto ben curato sembra la descrizione della città di Nuoro, con la sua evoluzione nel corso del '900, ma è di interesse molto limitato. Leggetevi Il Sole dell'avvenire se volete apprezzare una vera saga familiare italiana

Leggi di più Leggi di meno
Dave
Recensioni: 4/5

L'inizio del libro è lento, ostico, con scrittura nervosa e visione corta, ristretta. Fois si concentra sui microdettagli del suolo e della flora sarda in maniera un po' troppo ossessiva, fin forzatamente morbosa. Poi, quasi inaspettatamente, il romanzo si scioglie, come si sciolgono i cuori dei personaggi. La trama segue vie poco scontate e la scrittura ci racconta di rapporti profondi ma difficili e delle diverse visioni della vita da prospettive anagrafiche diverse. Si case in basso, ci si rialza, si ricade , ci si rialza, e tra questi due limiti si trova il tempo di mezzo. Eccezionale e commovente la figura del nonno Michele Angelo, che tutti avremmo voluto avere nella vita reale. Mi ha ricordato alcuni romanzi americani (ho rivisto pezzi di Libertà di Frenzen), ma purtroppo un po' troppo asciutto, sardo. Consigliato.

Leggi di più Leggi di meno
eufrosine piras
Recensioni: 5/5

Ho apprezzato tanto questo libro:i paesaggi,i personaggi,i sentimenti,le emozioni,i riferimenti storici.Ho gustato appieno le sue pagine,che in alcuni punti diventano POESIA

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,06/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(7)
3
(0)
2
(2)
1
(1)

La recensione di IBS

Finalista Premio Strega 2012 e Premio Campiello 2012. C'è qualcuno che parla di crisi della letteratura italiana. C'è chi asserisce che gli autori che appartengono alla generazione dei quaranta/cinquantenni, pur avendo scritto buoni o talora ottimi libri non hanno alle spalle - ora che dovrebbero tirare le fila del loro lavoro - una produzione organica com'è accaduto per gli scrittori che li hanno preceduti, da quelli della neoavanguardia ai protagonisti del "riflusso" dei primi anni '80, della postmodernità, posizionata fuori dai movimenti. Giudizio direi falso. E forse anche tendenzioso.
Dovendo trovare un nome per contrastare questa affermazione, eccolo: il cinquantaduenne Marcello Fois. Il percorso narrativo di Fois, coerente e lineare, ha raggiunto l'apice con il romanzo Stirpe (pubblicato nel 2009) e ancora viaggia, con Nel tempo di mezzo, ai vertici di una piramide costruita lentamente con le opere precedenti. Ha frequentato in questi anni le strade della Sardegna guardando questa sua terra in molti modi, descrivendone la durezza e la forza, il fascino e il male, soprattutto la storia. Una storia che, pur essendo parte di quella d'Italia, se ne discosta come "un mondo estremo, un nulla appena accennato", come pensa Vincenzo, il protagonista del libro, la prima volta che vede l'isola su una cartina geografica.
I lettori di Fois hanno già conosciuto il padre di Vincenzo, Luigi Ippolito Chironi, nel precedente romanzo Stirpe (leggi la recensione), che proprio di questa famiglia narrava le alterne fortune, ma Vincenzo è figlio della guerra mondiale, orfano, ed è per metà friulano: dal Friuli arriva e di quella terra porta dentro molto ("quando sei cresciuto in un istituto, in Continente, non puoi venire su come un essere qualunque"). Dopo anni di attesa, ecco la scoperta di un mondo che gli appartiene per nascita ma non per esperienza. Ed è dall'armonizzazione di queste due radici che nasce qualcosa di nuovo: un universo "duro e crostoso" come a volte è il terreno sardo, accanto a un'idea diversa di durezza, decisamente nordica e non insulare.
"La sofferenza è come la felicità - ha detto Fois in una recente intervista - non sono atti gratuiti, costano sempre qualcosa e soprattutto vanno insegnati." Lo sa bene la famiglia Chironi, lo sanno gli unici sopravvissuti di un ceppo colpito dalla malasorte: il nonno e la zia - "la qualità di quelle tragedie era commisurabile solo in rapporto al fatto che la fortuna era stata generosa con i Chironi, ma aveva fatto pagare cara quella generosità". Anche a Vincenzo (che Fois chiama "Ulisse" nel suo ritorno in patria) era costata cara: un'infanzia in istituto e ora un viaggio nel nulla in piena guerra mondiale, che solo sfiora quell'isola nel Mediterraneo.
Ma non per questo la Sardegna è un Eden raggiunto, tutt'altro: malaria, fame, povertà, fatica e dolore. La rappresentazione continua del castigo divino, con tanto di bibliche piaghe.
I Chironi hanno a lungo combattuto contro tutto questo, vincendo qualche battaglia, ma perdendo la guerra. Con Vincenzo tutto potrebbe ricominciare e la Sardegna stessa — siamo negli anni Cinquanta — sembra cambiare, liberarsi finalmente dal giogo della miseria. Poi le cose si complicano, la speranza si inaridisce e persino l’amore si prosciuga. Ma non tutto è perduto. Il destino decide che la famiglia Chironi dovrà avere ancora un futuro, un futuro con un nome nuovo. Va bene, si ricomincia.

A cura di Wuz.it

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Marcello Fois

1960, Nuoro

Marcello Fois, scrittore, vive a Bologna da molti anni. Laureato in Italianistica, è un autore prolifico, non solo in ambito letterario, ma anche nel campo teatrale, radiofonico e della fiction televisiva. Esordisce nel 1992 con il romanzo Picta, vincitore del Premio Italo Calvino, e Ferro recente. A questi sono seguiti numerosi altri libri (e altri premi), tra cui Nulla (Il Maestrale, 1997, Premio Dessì), Sempre caro (Il Maestrale - Frassinelli 1998, Premio Scerbanenco-Noir in festival e Premio Zerilli-Marimò, poi ripubblicato da Einaudi nel 2009), Gap (Frassinelli, 1999), Sangue dal cielo (Il Maestrale - Frassinelli, 1999), Dura madre (Einaudi, 2001), Piccole storie nere (Einaudi, 2002), L’altro mondo (Frassinelli-Il Maestrale, 2002), Materiali (Il Maestrale, 2002),...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore