Nella patria degli interrotti.Doppia diagnosi. Approccio fenomenologico

Alba Eletto

Anno edizione: 2017
In commercio dal: 2 novembre 2017
Pagine: 204 p., Brossura
  • EAN: 9788860223401
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questo libro, che Alba ha pensato e vissuto nella sua esperienza di giovane psicologa, gettata nel terreno aspro e insidioso delle tossicodipendenze al Centro "Arya" di Jesi, è una testimonianza rara e significativa di come la fenomenologia può funzionare, quando non si limita a enunciati dottrinali e a suggestive citazioni, ma si incarna in una pratica radicale che è tutt'uno con la radicalità della riflessione. In questo senso uno dei meriti da attribuire all'autrice è la capacità di sfidare certi pregiudizi che da sempre aleggiano sulla fenomenologia, come esito di quel dualismo di cui non solo Cartesio o Platone, ma tutti noi siamo un po' responsabili. Il dualismo corpo-coscienza ha generato, per germinazione, tutta una serie di altri dualismi: o è scienza o è filosofia, o è oggettivo o è soggettivo, o è esterno o è interno, o è metodo o è poesia, o è razionale o irrazionale, e così via..." (dalla presentazione di Maria Armezzani)

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    assolutamente da leggere

    17/12/2017 13:22:42

    Il libro è una risorsa preziosa ed inestimabile per tutti coloro che sono interessati ad approfondire il tema da un punto di vista metodologico, qualitativo ed esperienziale. L'esperienza dell'autrice, Alba Eletto, si fonda magistralmente sull'onda dei maestri del passato, sino a quelli più moderni, entrando nel merito della cornice fenomenologica. E' un libro che si legge molto scorrevolmente in tutti suoi passaggi, ed offre diversi spunti per la pratica operativa.

Scrivi una recensione