Categorie

Nemmeno un bacio prima di andare a letto

Manuela Salvi

Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Anno edizione: 2011
Pagine: 251 p., Brossura
  • EAN: 9788804613473

Età di lettura: Young Adult

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 8,00

€ 16,00

Risparmi € 8,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    monica

    27/12/2011 14.55.11

    "E' molto difficile dire di no, perchè no significa che sei fuori, che non fai parte del gruppo". Alek è giovanissima, insicura, ferita e confusa. Il bisogno di essere accettata da coloro che ritiene importanti diventa vitale, è così che si ritrova invischiata quasi senza accorgersene nell'inferno colorato e assordante di festini a base di alcol, pasticche e sesso a pagamento. Ma dall'inferno si può decidere di uscire, se si comprende che tutto quello che accade può avere un senso "Solo che dipende da come reagiamo, da come gestiamo ciò che la vita ci getta addosso". Manuela Salvi ci accompagna per mano col suo stile asciutto, mai banale o volgare, in un mondo difficilissimo da raccontare e molto meno distante di quello che crediamo, col ritmo mozzafiato di un film girato in soggettiva. Se la mercificazione dei rapporti umani è storia nota, nella nostra epoca questo processo ha subito una specie di accelerazione/amplificazione consumistica. Il corpo si vende a poco, è merce che si svaluta in fretta. Per fortuna possiamo ancora abbracciare Alek e comprenderla, perchè ognuno di noi (che abbia sedici anni o cinquanta) almeno una volta si è sentito smarrito e disperatamente bisognoso di affetto.

  • User Icon

    alessio95

    02/11/2011 09.25.03

    Bello bello bello , non pensavo fosse così , dalla copertina sembrava la solita storia sdolcinata e invece poi quell che c' era scritto dietro mi ha incuriosito e sono andato a vedere il sito. Cmq non si riesce a smettere di leggere e le musiche sono bellissime da scaricare e sentire come colonna sonora . Lo consiglio

  • User Icon

    Francesca

    01/11/2011 13.06.30

    Aleksandra entra in sordina nella vita di chi legge la sua storia. Timidamente, in punta di piedi, quasi con modestia come se il suo racconto fosse uno come tanti. E poi all'improvviso succede che esplode, la sua storia diventa un'urgenza, ti grida dentro tutta la sua enormità e Aleksandra diventa profondamente, indelebilmente parte di te. Questo libro ha una forza spaventosa, coinvolge e commuove come pochi altri e soprattutto è coraggioso, spudorato come la sua meravigliosa protagonista.

Scrivi una recensione