Nero bifamiliare (1 DVD) di Federico Zampaglione - DVD

Nero bifamiliare (1 DVD)

Nero bifamiliare

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Nero bifamiliare
Paese: Italia
Anno: 2007
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 3,99 €)

Marina e Vittorio vogliono dare una svolta alla loro vita comprando una villetta bi-familiare in un elegante comprensorio, "Valle Serena". Marina è raggiante, le rose crescono nel giardino, la cameretta dei bambini è pronta, Vittorio vuole lasciare il lavoro di assicuratore per lanciarsi in una promettente attività su internet. Ma qualcosa minaccia il loro perfetto idillio: la misteriosa coppia di vicini di casa. Slatko e Bruna irrompono nella loro vita con il chiasso, il disordine, la puzza di carne alla brace e la loro audace sfrontatezza. I due mondi si frappongono ma allo stesso tempo suscitano anche curiosità e bramosia fino ad un drammatico epilogo.
1
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    JD

    07/05/2009 18:59:39

    Pessimo esordio del leader dei "Tiromancino",che si occupano della colonna sonora.Vorrebbe essere una riflessione surreale sulla paranoia xenofoba e la paura del vicino,ma è solo un pasticciaccio di generi(commedia,noir,grottesco,qualche millimetro di erotismo e un'inutile incursione noir/horror),dilettantesco nella confezione e meritatamente fallito nei risultati.Sorprendente il livello di cagneria a cui si abbassa il cast,nessuno escluso(e spiace vedere coinvolto Ernesto Mahieux,nel ruolo del portiere allupato Carmine).Fortunatamente ignorato dal pubblico.

  • Produzione: Moviemax, 2012
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 16:9
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); interviste
  • Federico Zampaglione Cover

    Federico Zampaglini, nato a Roma nel 1968, è il cantante dei Tiromancino, creatore di brani di grande successo e regista cinematografico. Approfondisci
  • Claudia Gerini Cover

    "Attrice italiana. Esordisce giovanissima in alcuni spot pubblicitari e ottiene una discreta notorietà grazie a un fortunato show televisivo. Il suo primo ruolo cinematografico è in Roba da ricchi (1987) di S. Corbucci e nel 1994 è nel drammatico Padre e figlio di P. Pozzessere. Interprete bella e intensa, mostra tutto il suo talento comico in Viaggi di nozze (1995) e Sono pazzo di Iris Blond (1996) di C. Verdone. Fuochi d’artificio (1997) di L. Pieraccioni e Amarsi può darsi (2001) di A. Taraglio sottolineano ancora la sua predisposizione per la commedia, mentre in Non ti muovere (2004), dove interpreta la moglie di Castellitto, e in La passione di Cristo (2004) di M. Gibson, dove è la moglie di Pilato, rivela le sue doti drammatiche. Nel cast di vari film italiani (La terra, 2006, di S.... Approfondisci
  • Luca Lionello Cover

    "Attore italiano. Figlio del famoso doppiatore e interprete Oreste, esordisce molto presto nel mondo dello spettacolo, recitando ancora bambino nel film di R. Deodato I quattro del pater Noster (1969). Nel 1986 è nella pellicola generazionale Sposerò Simon Le Bon - Confessioni di una sedicenne innamorata persa dei Duran Duran di C. Cotti, dove interpreta, al fianco di B. Blanc, F. Izzo e G. Tognazzi, il piccolo ruolo di Alex; nello stesso anno ha una parte anche in Il diavolo in corpo di M. Bellocchio. Dopo gli ingaggi in serie televisive e ruoli di contorno in film di secondo piano, negli anni ’90, grazie anche a una maturazione nello stile recitativo, che si fa più intimista e introspettivo, intensifica la sua presenza televisiva e cinematografica, dalla duratura collaborazione con C. Fragasso... Approfondisci
  • Emilio De Marchi Cover

    (Milano 1851-1901) scrittore italiano. Si laureò in lettere all’Accademia scientifico-letteraria, dove fu poi segretario e professore di stilistica. Ebbe incarichi nell’amministrazione cittadina, in campo assistenziale e filantropico. Nel 1898 fondò e in gran parte redasse una collana di volumetti di educazione popolare, La buona parola. L’attività letteraria di De M. ebbe inizio nel clima della scapigliatura, evidente nel primo, fantasioso romanzo, Due anime in un corpo (1878). Successivamente egli si volse a rappresentare, secondo i modi del realismo, in una prosa dimessa e cordiale, le modeste vicende e gli affanni quotidiani del nuovo ceto che l’unità d’Italia aveva portato alla ribalta: la piccola borghesia cittadina, impiegati, trafficanti, commessi. Capolavoro di De M. è considerato... Approfondisci
Note legali