Categorie

Anna Grue

Traduttore: M. V. D'Avino
Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Anno edizione: 2013
Pagine: 331 p. , Brossura
  • EAN: 9788831716697

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio

    13/04/2016 18.33.06

    Romanzo ben scritto, che si legge piacevolmente, anche se la trama si sviluppa lentamente: l'inizio non è così veloce e avvincente, ma pagina dopo pagina il romanzo prende ritmo, migliora col progredire delle indagini e diventa davvero accattivante. La trama diventa articolata da metà libro in poi e la soluzione del caso non è così scontata, anche se gli indizi sparsi nel libro, ben ponderati, posso suggerire la soluzione che resta, comunque, inaspettata. I protagonisti non sono molto particolareggiati, anzi, sono delle persone assolutamente normali, addirittura piatti nelle loro manifestazioni, per non parlare di alcuni dialoghi piuttosto fiacchi, scontati e banali; ma nel complesso, come romanzo d'esordio, non ci si può lamentare. Vedremo nel prossimo come cresceranno e matureranno le figure di Torp e Dan. Da leggere senza aspettarsi un capolavoro, ma neppure attendendosi un giallo sciapo; siamo nel giusto mezzo.

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    11/10/2015 17.04.16

    Scritto bene facile da seguire ma un po' minestrina scipita. Un fine settimana tranquillo a leggere questo libro.

  • User Icon

    Chiara

    02/12/2013 10.46.13

    Un romanzo scritto discretamente, e con personaggi molto caratterizzati. Il giallo scorre in modo liscio e pulito? forse anche troppo. Questo è il limite di questa lettura, tutto sommato piacevole: la quasi completa assenza di colpi di scena. Stando attenti agli indizi disseminati qua e là, si capisce tutto prima di arrivare a metà. Credo comunque che, se usciranno altri romanzi della serie, li acquisterò per vedere se c'è un miglioramento. Il titolo è fuori luogo: non ha alcun richiamo con la trama. Ma forse la colpa è dei traduttori italiani

Scrivi una recensione