No Direction Home. Bob Dylan. Limited Edition 10th Anniversary (2 DVD + 2 Blu-ray) di Martin Scorsese

No Direction Home. Bob Dylan. Limited Edition 10th Anniversary (2 DVD + 2 Blu-ray)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: DVD + Blu-ray
Numero dischi: 4
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 18,90

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,98 € Spese di spedizione

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 18,90 €)

No Direction Home. Bob Dylan. Limited Edition 10th Anniversary (2 DVD + 2 Blu-ray)
No Direction Home. Bob Dylan
Titolo originale: No Direction Home: Bob Dylan
Regia: Martin Scorsese
Paese: Stati Uniti; Canada
Anno: 2005
Descrizione: Una biografia di Bob Dylan, la sua carriera nella prima metà degli anni Sessanta, con immagini di repertorio dell'artista in tour e in studio.
Supporto: DVD + Blu-ray
Durata: 200
Area B

No Direction Home. Bob Dylan
Titolo originale: No Direction Home: Bob Dylan
Regia: Martin Scorsese
Paese: Stati Uniti; Canada
Anno: 2005
Descrizione: Una biografia di Bob Dylan, la sua carriera nella prima metà degli anni Sessanta, con immagini di repertorio dell'artista in tour e in studio.
Supporto: DVD + Blu-ray
Durata: 200
Lingua sottotitoli: Italiano
Area 0

Un viaggio per immagini, musica e testimonianze nella genesi di un mito

Una biografia di Bob Dylan, la sua carriera nella prima metà degli anni Sessanta, con immagini di repertorio dell'artista in tour e in studio.

Un viaggio per immagini, musica e testimonianze nella genesi di un mito

Una biografia di Bob Dylan, la sua carriera nella prima metà degli anni Sessanta, con immagini di repertorio dell'artista in tour e in studio.
  • Distribuzione: Videodelta
  • No Direction Home. Bob Dylan. Limited Edition 10th Anniversary (2 DVD + 2 Blu-ray)
  • Produzione: Universal Music
  • Martin Scorsese Cover

    "Propr. M. Marcantonio Luciano, regista statunitense. Di origini italiane, cresce a Little Italy. Ostacolato nella sua vocazione religiosa (viene espulso dal seminario per l'amicizia con delinquenti di strada), si avvicina al mondo del cinema di cui subisce il fascino sin da ragazzino. Esordisce dietro la mdp con il drammatico Chi sta bussando alla mia porta? (1969, ma l'ideazione risale al 1965) che annuncia le tematiche principali della sua successiva produzione: la predilezione per storie sulla vita violenta dei bassifondi dove prevalgono la fisicità dei personaggi e le loro pulsioni autodistruttive, la costante presenza autobiografica (dall'ossessiva educazione cattolica alle contraddizioni della cultura italoamericana), la sapiente fusione di dialoghi e voci fuori campo, l'ironia dai... Approfondisci
Note legali