Nodo alla gola

Rope

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Rope
Paese: Stati Uniti
Anno: 1948
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni

91° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Giallo e thriller

Salvato in 40 liste dei desideri
Una coppia di giovani intellettuali omosessuali uccidono un amico e nascondono il cadavere in casa, ma il crimine è scoperto durante un cocktail da un professore di cui avevano travisato l'insegnamento.
4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Laura

    01/10/2019 08:04:23

    Il mio film preferito di Alfred Hitchcock, bellissimi anche i contenuti speciali di questo dvd!!

  • User Icon

    Rob

    21/09/2019 09:38:45

    Un film che considero tra i top di Hitchcock, un film geniale girato esclusivamente con una singola inquadratura che però non risulta mai banale, anzi ti lascia incollato allo schermo per vedere come andrà a finire. Azzeccata come sempre la scelta di James Stewart, grande interprete dei film del maestro del brivido. Un film forse poco conosciuto a livello commerciale che consiglio a tutti di scoprire!

  • User Icon

    Andrea

    21/09/2018 12:35:53

    Un film scoperto solo in epoca relativamente recente dalla critica ma che si colloca senza dubbio nell'Olimpo dei film del grande regista Alfred Hitchcock. La suspance è costante e di sequenza in sequenza attrae lo spettatore nella visione del film

  • User Icon

    Claudio

    18/04/2017 22:15:40

    Incredibile come questo film di Hitchcock sia sfuggito alle critiche di un certo recensore che disprezza questo regista fino all'osso. Il film è molto buono, con un James Stewart assolutamente nella parte e dei protagonisti con caratteri ben delineati. Ispirato da un fatto di cronaca realmente accaduto. Piacevolmente macabro.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Universal Pictures, 2015
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 80 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Francese; Inglese; Spagnolo; Portoghese
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); note di produzione
  • Alfred Hitchcock Cover

    Alfred Joseph Hitchcock è stato un regista e produttore cinematografico tra le personalità più influenti della storia del cinema e ricordato come padre del genere "thriller". Nato a Leytonstone, nel quartiere nord-orientale di Londra, si trasferisce nel 1940 a Hollywood, dove produce i film più conosciuti della sua carriera. A Londra comincia la sua attività nel periodo del cinema muto, realizzando ventitré pellicole tra cui L'uomo che sapeva troppo (1934). L'approdo a Hollywood lo fa conoscere al mondo come "maestro del brivido"; tra i suoi capolavori ricordiamo: La finestra sul cortile (1954), La donna che visse due volte (1958), Psycho (1960), Gli Uccelli (1963). L'ultimo film è Complotto di famiglia diretto nel 1976.  Approfondisci
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Farley Granger Cover

    Propr. F. Earle G., attore statunitense. Interprete incisivo, trova la sua ideale collocazione in film che, soprattutto negli anni '40 e '50, raccontano una gioventù in crisi di valori. Esordisce in Fuoco a Oriente (1943) di L. Milestone. Nel 1949 è in La donna del bandito di N. Ray e l'anno successivo la sua carriera conosce un'impennata: A. Hitchcock esalta la sua recitazione nevrotica e spasmodica affidandogli il ruolo di uno degli assassini in Nodo alla gola (1948) e quello del tennista coinvolto nel gioco omicida di L'altro uomo (1951). Attore di grande sensibilità, ma forse troppo immobilizzato in una tipizzazione sia pur fortunata, si allontana lentamente dalle scene: nel 1954 L. Visconti lo vuole per impersonare il tenente Mahler in Senso, che resta il suo ultimo film importante. Piccole... Approfondisci
Note legali