Non dico altro

(Enough Said)

Titolo originale: Enough Said
Paese: Stati Uniti
Anno: 2013
Supporto: DVD

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione
Eva è una donna divorziata e single che lavora come massaggiatrice, e che teme il momento in cui la sua unica figlia partirà per il college. Un giorno incontra Albert, un uomo dolce e spiritoso, anche lui senza famiglia. E mentre inizia fra loro una relazione, Eva diventa amica di Marianne, una nuova cliente. Marianne è una poetessa, una bella donna apparentemente perfetta che però non fa altro che deridere il suo ex marito. Quando Eva scopre la verità sul conto di queste due persone, dubiterà fortemente della sua storia d'amore con Albert.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mauro Lanari e Orietta Anibaldi

    30/09/2014 23:11:42

    La Holofcener ci consegna un "ritratto di donna" prodigiosamente corale, ogni persona con cui la protagonista si relaziona viene descritta con paritetica, democratica minuzia, ricchezza di sfumature e approfondimento psicologico. Il coprotagonista recitato da Gandolfini ne è uno dei molteplici magistrali esempi. Julia Louis-Dreyfus è presente in quasi tutte l'inquadrature, eppure il film non è focalizzato su di lei bensì sul percorso d'incontri e scontri che costellano la sua vita, come un Cicerone o un Virgilio (una Beatrice forse sarebbe troppo) attraverso il quale veniamo guidati nel perlustrare i marosi dell'esistenza. L'Eva di Julia non è bella né dentro né fuori, la regista la maltratta al punto da farci chiedere il perché di tanto impietoso accanito sadismo descrittivo. Poi irrompe la spiegazione e il furore svanisce lasciandoci in balìa d'un sentimento pacato e delicatissimo, la quiete dopo il tumulto d'una tempesta di rara ferocia. Quello rappresentato sullo schermo è il microcosmo d'un'umanità ferita poiché perdente e perdente poiché ferita, resa inetta dai tanti, troppi fallimenti privi d'un vero sensato motivo, preda delle razionalizzazioni e terrorizzata sino alla fobia dai traumi esperienziali, ondivaga fra la chiusura reattiva e la spavalderia del rilancio, il doppio squilibrio dell'isolamento autoimposto e dell'apertura scriteriata. Niente di nuovo, i tassonomisti del cinema hanno già coniato la categoria "mumblecore" per indicare questo genere di pellicole low budget su adulti afflitti da problemi nei rapporti interpersonali affrontati a suon di conversazioni e dialoghi interminabili, la rohmeriana "fenomenologia del quotidiano" ribattezzata circa mezzo secolo dopo, ma il tratto dell'autrice possiede una propria originalità e un'emotività che colpisce e lascia il segno. Un piccolo film col cuore grande.

Scrivi una recensione
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2014
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: featurette; trailers