Traduttore: S. Lauzi
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 21 gennaio 2010
Pagine: 377 p., Brossura
  • EAN: 9788811679486
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Naomi Jenkins convive con i segreti. Ci ha fatto l'abitudine da quando, tre anni fa, le è accaduta una cosa terribile, così umiliante e spaventosa che ha giurato che non l'avrebbe mai rivelata a nessuno. Da allora non ha più paura di mentire. Adesso è Robert il suo segreto. Si vedono ogni venerdì, sempre alla stessa ora, nella stanza dello stesso hotel. Ma un giorno Robert, di solito così maniacale nella sua precisione, non si presenta. Sembra scomparso nel nulla. Naomi non ha scelta, deve fare quello che lui le ha sempre vietato: andare a casa sua, capire che cosa è successo veramente. Di Robert non c'è traccia. Naomi sta spiando alle finestre, quando sente una voce chiamarla per nome. È Juliet, la moglie di Robert. Le parla dolcemente, sorride e, anche se non si conoscono, pare sapere tutto di lei e le dice di 'averle fatto un favore'. Naomi, spaventata, scappa. È diretta alla polizia, è convinta che Juliet abbia perso la testa, e abbia fatto del male a Robert. A occuparsi del caso sono la sergente Charlie Zailer e il detective Simon Waterhouse. Eppure, dalle prime indagini, Robert non sembra svanito, o almeno questo è quello che dichiara sua moglie Juliet. Ma Naomi non le crede, sa che non è così. Per convincere la polizia a occuparsi seriamente del caso, non le resta che fare quello in cui lei è bravissima: mentire. Naomi accusa Robert di averla violentata. Per lei, che conosce le azioni di uno psicopatico, è facile essere credibile. Ma bisogna fare in fretta.

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 5,34

€ 9,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna

    05/11/2015 11:04:50

    Noioso dall'inizio alla fine.E' uno dei pochi libri che non sono nemmeno riuscita a finire.

  • User Icon

    Sara

    17/05/2015 09:55:20

    Devo ancora finirlo,ma posso dire con certezza che non mi piace.Non amo le storie sulla violenza sessuale....l'avessi saputo subito non avrei acquistato il libro.E non mi piacciono i personaggi:troppo antipatici o troppo stupidi

  • User Icon

    RobyPozz

    13/01/2015 18:10:29

    Carino, scorrevole. Non l'ho trovato così avvincente come altri lettori. La valutazione precisa sarebbe 3/4.

  • User Icon

    Mariflo

    30/01/2014 20:49:44

    Sicuramente un buon thriller, incalzante e ritmato al punto giusto. Qualche appunto sul finale, un brodo allungato un po' troppo... Concordo con chi, prima di me, ha fatto notare come i personaggi fossero descritti in maniera fastidiosa e irritante. Comunque una descrizione parziale, perchè alla fine non sono riuscita a farmi un'idea completa nè del loro aspetto fisico, nè del loro carattere. Al di là di questo, ne consiglio la lettura.

  • User Icon

    silvia

    14/01/2014 14:42:20

    E' il secondo libro che leggo di quest'autrice e non mi ha deluso neanche stavolta. La trama è intricata e ricca di colpi di scena ma anche magistralmente lavorata in mpodo da rimanere coerente e interessante fino all'ultima pagina. E soprattutto è scritta benissimo: mi piace il fatto di alternare le voci dei protagonisti in modo da conoscerli di più aggiungendo sempre qualcosa alla storia. Consigliatissimo.

  • User Icon

    ferruccio

    19/09/2013 16:10:20

    Un thriller molto complesso con numerosi protagonisti le cui vicissitudini si intrecciano fino a formare un intricato labirinto all'apparenza irrisolvibile; la trama si svolge in maniera scorrevole e ricca di pathos. Pagina dopo pagina gli innumerevoli tasselli, considerati in precedenza irrilevanti, si compongono con arguzia e maestria al fine di portare alla figura chiara e conosciuta del puzzle investigativo.

  • User Icon

    Silvia

    07/04/2013 18:17:50

    decisamente molto meglio degli altri libri letti di questa autrice...continuo comunque a non capire per quale motivo voglia rappresentare i suoi personaggi in modo così fastidioso ed irritante...in generale però si tratta di una buona storia con un buon sviluppo.

  • User Icon

    simmy

    16/07/2011 16:50:03

    buon libro. continuerò a leggere i libri di hannah sophie

  • User Icon

    Mik_94

    24/04/2011 11:15:08

    Trama originale ed intrigante,sviluppata però piuttosto male.Ho trovato,per tre quarti del libro,odiosi i protagonisti e,sebbene il libro migliori nel finale,a mio parere il susseguirsi di colpi di scena era leggermente forzato..

  • User Icon

    veronica

    25/03/2011 10:35:16

    Per essere il primo romanzo della Hannan , mi è piaciuto molto , un bel thriller scritto bene; non riesci a staccarti dalla lettura. Ve lo sconsiglio vivamente

  • User Icon

    SILVIA

    18/12/2010 13:55:31

    Ho trovato questo libro molto interessante e ben scritto. I personaggi sono bene caratterizzati a mio avviso e la storia non è affatto scontata, ma presenta una buonissima trama. Notevole anche l'alternanza delle voci narranti: prima e terza persona. Insomma lo suggerisco senza dubbio!:-))

  • User Icon

    Masssimo F.

    31/08/2010 22:27:24

    Caspita che thriller!!. Una storia "con i baffi", originale e mozzafiato per il continuo incalzare di eventi e colpi di scena. Ti aspetti che da un momento all’altro l’autrice perda il filo e finisca tutto in un guazzabuglio deludente, ma non è così. La trama è avvincente fino alla fine e la Hannah tiene in pugno la situazione da par suo dalla prima all’ultima pagina. Il ritmo è sempre forsennato, ma nulla è lasciato al caso e anche gli approfondimenti psicologici sul tema dello stupro risultano interessanti e ben condotti con acutezza e sensibilità tutta femmminile. Da leggere senza alcun dubbio!!

  • User Icon

    gallina

    13/06/2010 14:50:57

    tema doloroso e descritto in maniera molto reale... thriller mozzafiato, bel scritto e pieno di colpi di scena! si legge in tre giorni ed è difficile prevedere il finale !! brava l hannah!!

  • User Icon

    Clara

    17/04/2010 11:57:51

    Un thriller molto coinvolgente, che tratta un tema purtroppo molto doloroso, e cioe' quello dello stupro. Per me e' molto interessante lo studio della psicologia dele vittime, la diversa reazione al trauma. La trama del thriller in se' e' ben fatta, e nel complesso il libro ti tiene col fiato sospeso. L'unica parte che avrei evitato - e per cui non do' il voto massimo - e' la love story del detective. Un libro comunque consigliato.

Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione