Non volevo morire vergine

Barbara Garlaschelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Piemme
Collana: Piemme voci
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 28 marzo 2017
Pagine: 199 p., Rilegato
  • EAN: 9788856658163
Salvato in 25 liste dei desideri

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Non volevo morire vergine

Barbara Garlaschelli

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Non volevo morire vergine

Barbara Garlaschelli

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Non volevo morire vergine

Barbara Garlaschelli

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La vita di Barbara è cambiata all'improvviso a poco più di quindici anni, quando per un tuffo in acqua troppo bassa è rimasta tetraplegica. Quindici anni è l'età delle prime cotte, delle prime schermaglie, dei batticuori. E del sesso.

«L'indomabile ricerca dell'amore di Barbara è quella ora romantica ora allegra ora malinconica di tante, ma il suo epilogo personale è raro, prezioso, degno di una favola. Non per niente la protagonista di questo libro è una bellissima sirena - Daria Bignardi

Di tutte le perdite che l'incidente ha portato con sé, la più insopportabile è proprio il pensiero di restare vergine per sempre. Vergine non solo nel corpo, ma di esperienze, di vita, di sbagli, di successi, di fallimenti, di viaggi, di sole. Armata di coraggio, ironia e molta curiosità, Barbara affronterà tutte le rivoluzioni imposte dalla nuova condizione, fino a ritrovare se stessa in un corpo nuovo. In una girandola di situazioni tragicomiche e di ragazzi e uomini impacciati, generosi, a volte teneri, a volte crudeli, Barbara compie la sua iniziazione al sesso e all'amore. Con gli stessi slanci, le delusioni, gli entusiasmi che tutte le donne, anche quelle con le gambe, conoscono molto bene.
4,4
di 5
Totale 5
5
2
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Francesca Zimmardi

    18/09/2018 15:09:26

    La storia di rinascita di una donna che, perdendo tutto, ritrova sé stessa e vuole affermare la sua femminile sensualità al di là dell'handicap. Grande Barbara Garlaschelli

  • User Icon

    cristina franceschilli

    23/10/2017 21:13:56

    bellissima e coraggiosa autobiografia che alterna dolore e leggerezza con una semplicità narrativa spiazzante e toccante un regalo a tutte le donne da una splendida "sirena"

  • User Icon

    Nella

    07/09/2017 08:39:38

    Brava giallista, forse dà il meglio nelle sue pagine autobiografiche. Coraggiose? Lo si è sempre, quando ci si denuda. Direi pagine belle. Intense.

  • User Icon

    RossaMina

    12/07/2017 07:34:34

    Un'autobiografia scorrevole, piacevole, simpatica, ironica scritta da chi lo fa di mestiere, letto in un fiato perchè molto coinvolgente. L'unico appunto: dappertutto avevo letto che non morire vergine era inteso come vergine di qualsiasi esperienza e sono sicura che la Garlaschelli così la pensa, ma in questo libro è affrontata la verginità solo in quel senso, forse un pò troppo insistente, esagerato, quasi da farlo sembrare falso.

  • User Icon

    paolo cesanelli

    20/04/2017 16:38:46

    La vita alla fine cos'è ? Un tuffo.  L'immersione in un “pozzanghera (più o meno ampia, più o meno trasparente) in cui ci abbandoniamo per provare sensazioni, emozioni . Magari immaginiamo, speriamo, ma non sappiamo mai veramente cosa ci aspetta da quel tuffo. Tutto quello che pensiamo può esser spazzato via in un attimo. Quello che e' successo a Barbara Garlaschelli. Una donna di 51 anni che ci racconta del suo “tuffo” e di quello che dopo e' successo. Quando ho visto il suo libro in vetrina (“Non volevo morire vergine”) ho pensato ad un nuovo insulso, banale, romanzetto rosa. La curiosità , che m'e fedele compagna (lodi, lodi,lodi), mi ha spinto a prendere in mano il piccolo volume. L'ho sfogliato e ho letto quello che Barbara ha scritto in una delle prime pagine “ Coup de foudre. Se nel precedente “Sirena, mezzo pesante in movimento” raccontava la vicenda nella immediatezza dell'accadimento il nuovo libro ci narra altro. La vita , anzi le tante vite, negli anni successivi. Chi si accosterà a questo libro non deve affatto pensare all'ennesima scontata storia strappalacrime, condita di pietismi a buon mercato. Tutt'altro. E' un libro che ci racconta come la vita possa essere incredibilmente generosa nonostante tutto. Non si può, non si deve , restare vergini. Nel bel libro la Garlaschelli, con una scrittura precisa , minuziosa, mai banale o scontata, traccia segnali delle sue difficoltà spalmata su una sedia scomoda a quattro ruote, Ma ci racconta, soprattutto, di quel mondo meraviglioso (a volte forse dimenticato nei mille affanni quotidiani) che si chiama amore , con tutti i pianeti che gli sono accanto: tra questi quello delle necessità del corpo (bisogna pur che il corpo esulti cantava Jacques Brel ). Ogni cuore, ogni lembo di pelle, ogni attimo e respiro sono uguali. Le pulsioni dell'anima, quelle della carne parlano tutte lo stesso linguaggio. Ruote o no. Di persone in carrozzina ce ne son tante; ma di immobili ne e' pieno il mondo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Barbara Garlaschelli Cover

    Vive a Piacenza. Laureata in Lettere Moderne all’Università Statale di Milano.Sue pubblicazioni: la raccolta di racconti brevi di humor nero O ridere o morire (Marcos y Marcos, 1995; Todaro editore, 2005, nuova edizione), cui sono seguiti: Ladri e barattoli (Marcos y Marcos, 1996), Nemiche (Frassinelli, 1998), Il pelago nell’uovo (Mobydick, 2000), Sirena. Mezzo pesante in movimento (Mobydick, 2001, vincitore del premio “Fenice Europa 2002 sezione “Claudia Malizia”; ed. Salani, 2004; premio Desenzano Libro Giovani 2006; TEA 2007), Alice nell’ombra (Frassinelli, 2002), Sorelle (Frassinelli, 2004 vincitore del premio Scerbanenco 2004); L’una nell’altra (Dario Flaccovio, 2006); FramMenti. Storie di un fortino di periferia (Mobydick, 2006).... Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali