Categorie

Alec Ross

Traduttore: B. Amato
Editore: Feltrinelli
Collana: Serie bianca
Anno edizione: 2016
Pagine: 341 p. , Brossura

3 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Scienze, geografia, ambiente - Argomenti d'interesse generale - Impatto della scienza e della tecnologia sulla società

  • EAN: 9788807173059


Alec Ross è il futurologo del Terzo millennio. Lavora con Google, Facebook, Apple e ha scritto un libro per mostrare il mondo dei prossimi venti anni, suggerendo i modi migliori per adattarsi senza farci battere dal cambiamento.

«Alec Ross è una di quelle rarissime persone che distingue un cammino nel caos e può guidarci lungo la strada giusta.» - Eric Schmidt, presidente di Google

«Chiunque voglia comprendere le forze che plasmano il nostro futuro trarrà enormi benefici dalla lettura di Alec Ross.» - Reid Hoffmann, fondatore di LinkedIn

Questo libro parla dell’economia che verrà. E’ dedicato a chiunque abbia voglia di sapere in che modo la prossima ondata di innovazione e globalizzazione influirà sui nostri paesi, sulle nostre società e sulle nostre vite.

Alec Ross non è un futurologo improvvisato. Il suo curriculum parla chiaro: coordinatore per le politiche sulla tecnologia e i media nella campagna per le primarie di Obama, dal 2009 al 2013 è stato senior advisor per l’innovazione, un incarico creato ad hoc da Hillary Clinton una volta divenuta Segretario di Stato. Di conseguenza i vaticini esposti in questo testo sono un sunto, comprensibile al grande pubblico, dei fondamenti delle strategie statunitensi sull’innovazione. Chi si aspetta un pamphlet fanta-utopico, ricco di materiale sensazionalista, rimarrà deluso.

Il testo è dedicato all’esplorazione di quelli che saranno i principali temi socio-economici e i campi tecnologici emergenti dei prossimi decenni. Tra essi figura la mappatura completa del genoma umano, il compimento definitivo della globalizzazione, ma soprattutto il raggiungimento della cosiddetta singolarità nella robotica, cioè il punto in cui a livello cognitivo l’intelligenza artificiale sarà eguale o maggiore a quella umana. Quando ciò avverrà, per alcuni scienziati nel 2023, per altri invece nel 2047, si scatenerà una reazione a catena che darà vita, secondo Ross, alla prossima rivoluzione industriale. L’impatto che avrà nel corso della seconda metà del ventunesimo secolo sarà tale da modificare l’assetto socio-economico mondiale.
Come per le prime due rivoluzioni industriali, ci saranno dei vincitori e degli sconfitti, chi riuscirà ad adattarsi seguendo l’inesorabile imperativo della natura e chi invece soccomberà sotto la scure dell’obsolescenza e del conservatorismo. L’obiettivo dell’autore è quindi mettere in guardia il lettore per prepararlo al futuro, in modo tale che possa riformulare le proprie aspettative – e soprattutto le competenze proprie e delle generazioni a venire - per farsi trovare pronto nella società che verrà. Ross fa un buon lavoro nell’elencare sia gli indubbi vantaggi dati dall’avvento di queste innovazioni sia nel mettere in luce quali saranno i problemi che colpiranno le società nei prossimi decenni. L’impatto principale dato dall’avvento della singolarità nella robotica riguarderà presumibilmente l’emancipazione umana dal lavoro, non soltanto manuale ma anche intellettuale. Come si farà fronte all’improvvisa inessenzialità dell’uomo nella catena produttiva? Come si riqualificheranno milioni di lavoratori le cui competenze sono state rese inutili?
Il progresso tecnologico ha sempre avuto un elevatissimo costo sociale, il compito dei governi sarà quello di limitare il più possibile la dispersione del capitale umano in modo tale da assicurare che progresso tecnologico e sociale vadano di pari passo, nutrendosi vicendevolmente per il bene dell’umanità.

Ross, lontano dal voler apparire un techno-guru, ci fornisce un testo di vitale utilità, che ognuno dovrebbe leggere per pianificare le principali decisioni della propria vita e dei propri figli, perché siamo all’alba di un’epoca di sconvolgimenti in cui all’umanità verrà chiesto di reinventarsi. Questo libro è una guida di ciò che ci sarà richiesto per sopravvivere e, si spera, prosperare.