Categorie

Alessandro Baricco

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 62 p. , Brossura

88 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

  • EAN: 9788807880889

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Emily Ross

    22/07/2016 19.07.29

    Che dire? Non sono una grande amante delle storie di Baricco e dei suoi libri in generale, per quanto io apprezzi il suo stile di scrittura. Però questo monologo è un piccolo gioiellino da tenere in tasca, quei libricini che senti il bisogno di rileggere, di tanto in tanto. Una piccola meraviglia letteraria che tutti, ma proprio tutti, dovrebbero leggere, per trovare quella magia di cui è intrisa ogni pagina di questa piccola, meravigliosa storia.

  • User Icon

    Bookworm

    02/02/2016 15.44.23

    Monologo indimenticabile. Da rileggere ogni giorno.

  • User Icon

    Simone

    27/05/2015 17.14.17

    Un piccolo gioiello. Superiore anche all'ottimo "Seta".

  • User Icon

    Serena

    20/02/2015 21.22.01

    Prima avevo visto il film e poi in poche ore mi sono fatta trasportare dalla magica atmosfera di quest'opera breve, ma altrettanto intensa. Per alcuni versi, Novecento mi ricorda un pò il Suonatore Jones di Fabrizio De André, lui ha trovato la sua libertà in 88 tasti di pianoforte e la sua vita su una nave da cui mai ha voluto scendere perché in fondo in un certo senso ha visto tutto e vissuto tutto e se n'è andato senza un rimpianto, fedele fino alla fine alla sua casa. Davvero commovente.

  • User Icon

    Pask

    26/10/2014 18.01.02

    Libro breve ma intenso. Decisamente una lettura piacevole. Da leggere. Consigliato

  • User Icon

    nefelai

    15/07/2014 14.01.51

    Novecento è stato il primo libro di Baricco che ho letto e mi ha portata a leggerne altri. Da questo splendido monologo è stato tratto l'altrettanto splendido film di Tornatore "La leggenda del pianista sull'oceano". Mi ha colpita la sua capacità di trasferire emozioni con il suo stile, scandendo il ritmo della storia con l'uso della punteggiatura (per me rimane la sua caratteristica). Sono 62 pagine in cui storia e stile viaggiano in armonia, in cui provi il gusto di una buona lettura. Mi è piaciuto molto, lo consiglio.

  • User Icon

    violoncella

    05/06/2014 20.12.57

    il primo Baricco che leggo..un piccolo gioiellino.

  • User Icon

    morena

    08/05/2014 07.45.56

    Carino, si legge in fretta ma mi aspettavo di più

  • User Icon

    elisa

    28/02/2014 17.02.25

    meraviglioso! ho letto il libro perché il film mi è piaciuto molto e devo dire che nonostante conoscessi già la storia non ho potuto fare a meno di piangere. Novecento è un personaggio indimenticabile, senza aver mai toccato terra, della terra sa più di chiunque altro proprio perché, non avendola mai vista, non si lascia toccare dalla superficialità che accomuna molte persone. Un libro per niente scontato che a distanza di anni riesce a commuovere fino alle lacrime

  • User Icon

    Guglielmo

    25/02/2014 11.27.59

    Novecento è un romanzino - meglio: un racconto lunghetto - basato su una gradevole idea iniziale che peró si sviluppa in maniera artificiale, con ricorso continuo a trucchi ed espedienti, il deus ex machina funziona a tutto spiano e porta a un finale forzato e insignificante. La scrittura, classica di Baricco, è di effetto ma riletta ad alta voce suona come un fotoromanzo di terza categoria.

  • User Icon

    Sara87

    15/02/2014 17.02.45

    Bellissimo. E' un racconto breve scritto per una trasposizione teatrale, l'idea dell'uomo nato e vissuto sulla nave è molto bella. Bravo Baricco

  • User Icon

    Marinella

    28/01/2014 23.00.34

    Com'è possibile che non ci siano recensioni per Novecento??? Io l'ho trovato di una profondità e sensibilità incredibili... e anche a distanza di anni mi commuove il pensiero di questa fantastica storia. Il dialogo tra gli strumenti musicali mi lascia poi letteralmente secca! Davvero qui Baricco mi ha toccato nel profondo e quando ho visto Allegri sono rimasta assolutamente travolta e non potuto trattenere le lacrime neanche per un momento.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione