Novemila giorni e una sola notte

Jessica Brockmole

Traduttore: I. Annoni
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 luglio 2015
Pagine: 334 p., Brossura
  • EAN: 9788850239276
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Cara figlia mia, tu non hai segreti, ma io ti ho tenuto nascosta una parte di me. Quella parte si è messa a raschiare il muro della sua prigione. E, nel momento in cui tu sei corsa a incontrare il tuo Paul, ha cominciato a urlare di lasciarla uscire. Avrei dovuto insegnarti come indurire il cuore; avrei dovuto dirti che una lettera non e mai soltanto una lettera. Le parole scritte su una pagina possono segnare l'anima. Se tu solo sapessi..." E invece Margaret non sa. Non sa perché Elspeth, sua madre, si sia sempre rifiutata di rispondere a qualsiasi domanda sul suo passato. Eppure adesso quel passato ha preso la forma di una lettera ingiallita, l'unica che Elspeth ha lasciato alla figlia prima di andarsene da casa improvvisamente. Una lettera che è l'appassionata dichiarazione d'amore di uno studente americano, David, a una donna di nome Sue. Una lettera che diventa, per Margaret, una sfida e una speranza: attraverso di essa, riuscirà a svelare i segreti della vita di sua madre e a ritrovarla? Come fili invisibili, tirati dalla mano del tempo, le parole di David conducono Margaret sulla selvaggia isola di Skye, nell'umile casa di una giovane poetessa che, venticinque anni prima, aveva deciso di rispondere alla lettera di un ammiratore, dando inizio a una corrispondenza tanto fitta quanto sorprendente. La portano a scoprire una donna ostinata, che ha sempre nutrito la fiamma della sua passione, che non ha mai permesso all'odio di spegnerla.

€ 5,18

€ 6,90

Risparmi € 1,72 (25%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 3,72

€ 6,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lagomaggiore

    23/09/2018 21:15:35

    Mi è piaciuta molto l'idea dell'autrice di inserirsi nella tradizione classica del romanzo epistolare. Permette di immedesimarsi nei vari personaggi e di vedere gli avvenimenti da diversi punti di vista. Già dalle prime pagine, si entra nell'aria di mistero, di segreti taciuti, di cose non dette che si riveleranno un po' alla volta nel corso della narrazione. Lo stile è fresco e coinvolgente, l'intreccio di guerra e d'amore un sempreverde che non delude mai e avvince.

  • User Icon

    Sofia

    22/09/2018 16:20:47

    É un libro che vale davvero la pena leggere: é uno di quelli che ti rimane dentro, profondo e che mette l'amore, quello vero e travagliato, al centro di tutto.

  • User Icon

    Stella

    21/09/2018 00:09:32

    Decisamente non ho mai letto prima un romanzo completamente epistolare e benché all’inizio avessi delle remore, durante la lettura mi sono dovuta ricredere: l’idea funziona e l’autrice è magistrale nel tenere viva l’attenzione del lettore semplicemente tramite delle lettere e soprattutto nel riuscire a trasmettere tutte le informazioni fondamentali in questo modo che paradossalmente può sembrare così scarno di particolari. Davvero tanto di cappello all’autrice. Tuttavia, sebbene lo stile mi abbia colpita, la trama non ha sortito lo stesso effetto. In realtà ho sempre avuto l’impressione che i due protagonisti non fossero poi tanto ben assemblati e che il loro rapporto andasse avanti solo perché l’autrice lo voleva e non per una vera affinità caratteriale. Non so, durante la lettura mi ha sempre accompagnato una sensazione di fazioso, di posticcio...non saprei spiegarlo, senza fare spoiler. Soprattutto il finale è di quanto più “meh” possa esistere: affrettato e anche un po’ troppo “costretto”, decisamente fan-service. Ad ogni modo è comunque una buona lettura di intrattenimento e che sicuramente stupisce per la bravura dell’autrice di tenere viva l’attenzione del lettore.

  • User Icon

    Sergio

    23/08/2018 10:53:47

    Questo libro è un regalo al cuore! Consigliato a tutti i romantici che credono che l'amore è più grande del tempo e dello spazio. Da non perdere!

  • User Icon

    kiara88

    16/08/2016 16:31:53

    Un libro delicato. Una storia d'amore che resiste al tempo, alla distanza, alla guerra! La trama non mi è parsa un granché originale, piuttosto è originale lo stile di scrittura! Non nego che inizialmente ero un po' scettica nel leggere un romanzo scritto sotto forma di solo scambio di corrispondenza. Invece devo ricredermi. La trama coinvolge e lo stile narrativo è scorrevole. Un libro che non annoia e che rilassa il lettore.

  • User Icon

    Elena

    08/04/2016 18:57:37

    Una storia d'amore durata decenni, quasi totalmente platonica, raccontata sottoforma epistolare. Tutto ciò da vita ad un libro veramente bello, toccante e originale che non ti lascia andare fino all'ultima pagina e ti fa anche versare qualche lacrimuccia. Contentissima di averlo letto, lo consiglio davvero.

  • User Icon

    nadia

    08/10/2015 12:25:16

    E' il libro perfetto da leggere stando rannicchiati sul divano con una tazza di tè caldo, mentre fuori piove... certo non si tratta di alta letteratura e di tanto in tanto la scrittura è un po' troppo semplice... a volte si sarebbe potuto scavare più a fondo nel cuore e nel passato dei due protagonisti (e forse nella seconda parte l'autrice avrebbe potuto evitare qualche parola sdolcinata di troppo), ma nel complesso l'ho trovato un buon romanzo d'evasione.

  • User Icon

    Cristina

    17/08/2015 22:21:00

    Ho letto questo libro coinvolgente tutto di un fiato in meno di 24 ore e mi e' piaciuto moltissimo. L'amore dei due protagonisti e' pulito e va al di la di ogni terreno tradimento, dimostrandolo oltre il tempo , la guerra e la distanza. Il libro e' scritto molto bene e il romanzo epistolare da un ritmo fluido alla storia. Finale splendido.

  • User Icon

    ROMINA

    07/07/2015 15:54:43

    Non amo molto le storie d'amore ma questa scritta sotto forma epistolare mi ha colpita direttamente al cuore. Belli i personaggi, bello il modo di raccontare, belle le lettere che i due innamorati si scrivono, bello tutto anche il finale. Ne consiglio assolutamente la lettura perchè merita. Romina

  • User Icon

    Alessandro

    24/01/2015 18:13:21

    Una storia romantica di altri tempi....peccato per alcuni tratti che sembravano degli SMS, ma il libro mi e' piaciuto molto.^_^

  • User Icon

    valentina

    15/09/2014 19:55:59

    Una storia d'amore molto coinvolgente! Particolare il fatto che sono tutte lettere.Il finale non delude!!

  • User Icon

    Oriana

    22/07/2014 16:26:23

    Bellissima storia d'amore.... e raccontata attraverso le lettere che si scrivono i due protagonisti... molto originale. Finale giusto, a me piacciono i bei finali. Resta vivo, resta vivo per me... le parole più belle in assoluto....

  • User Icon

    ester77

    12/05/2014 19:06:24

    Non mi ha coinvolto molto questo libro. Solo le ultime venti pagine sono piene di significato.

  • User Icon

    lalla

    07/05/2014 12:40:33

    Prima di inziare a leggere questo libro non sapevo cosa aspettarmi. Ho pensato che fosse un libro rosa, ma appena ho letto la prima lettera ho capito che le mie paure erano state vane. L'insieme delle vicende che vengono narrate iniziano con l'audacia di un giovane studente americano, che scrive una lettera da "fan" ad una poetessa scozzese. Da lì nasce una relazione epistolare sublime e ricca di mistero, il tutto sullo sfondo della guerra, con lo sguardo dei civili, con i razionamenti, bombardamenti, ma anche direttamente tramite i soldati, che tornano spesso dal fronte con delle ferite gravi e/o mutilazioni sia fisiche che psicologiche. Non nascondo che è con grande piacere che si segue questo scambio un pò fortuito ed improbabile, che si rivela presto essere molto più di quello che sembra: la poetessa incontrerà la sua musa, e la musa conoscerà infine la poetessa che lui inspira, e questo incontro sarà come una riunione tanto sperata e farà così scoprire che sono due esseri complementari e, quindi destinati a stare insieme. I protagonisti di questo libro hanno uno spirito vivace, sono intelligenti ed hanno il senso dello humour. Va detto che "Sue" e "Davey" si rivelano reciprocamente i loro dubbi, certezze, sogni, speranze, e le loro esperienze gli faranno prendere decisioni, crescere insieme ed in parallelo la loro relazione si trasformerà in amore profondo. Jessica Brockmole è una eccellente scoperta,grazie alla sua avvincente scrittura è riuscita a dipingere un ritratto molto vivo e reale dei suoi personaggi ma ha anche saputo descrivere i modo mirabile i paesaggi e le atmosfere della Scozia. Consiglio questo magnifico romanzo, che scommetto vi arriverà dritto nel cuore come la storia straordinaria di due giovani persone che si sono incontrate per caso . . . Ottimo libro!!!

  • User Icon

    Isa

    02/05/2014 12:26:30

    Tra un thriller e l'altro un po' di romanticismo non guasta!

  • User Icon

    Filippo

    31/01/2014 23:04:42

    Libro bello!l'idea di raccontare la storia con uno stile epistolare lo rende ancora più interessante!consigliato

  • User Icon

    V. Terzi

    22/01/2014 12:29:14

    Classico libro per donne scritto da una donna con l'aiuto di altre donne (cfr. sezione Ringraziamenti) per sognare una relazione romantica ideale per le donne. Non vuole essere una critica, ma solo una classificazione. La realtà maschile (e non) è piuttosto (parecchio) diversa. Personalmente trovo irreale come l'elemento clou della vicenda (l'innamoramento) sia potuto scaturire da uno scambio epistolare. Di quel tenore, poi! Forse anche per questo non ha saputo coinvolgermi emotivamente. Ciò nonostante lo stile è piacevole, lo stratagemma epistolare simpatico (funzionavano bene le poste allora, anche in tempo di guerra!), la noia non subentra mai (pregio non indifferente) e qua e là (specie all'inizio) ci scappa anche la risata. Il finale scontato lo trovo più un pregio che un difetto. Tutto sommato, una vicenda un po' stile "C'è posta per te". Anche nella conclusione.

  • User Icon

    Chiara

    01/01/2014 10:59:48

    Libro piacevole, scorrevole e denso di significati, l'ho trovato carino, delicato e .... vero, se non altro nei sentimenti!

  • User Icon

    Megant

    23/12/2013 14:24:35

    Libro epistolare molto coinvolgente dove si intrecciano due storie d'amore che hanno in comune la caratteristica di essere vissute durante una Grande Guerra: la Prima Guerra Mondiale per Elspeth e la Seconda Guerra Mondiale per sua figlia Margaret. In qualche modo la bomba che cade proprio di fronte alla loro casa mettendo a rischio le loro vite ma anche tutti i ricordi, come si rende conto Elspeth quando vede tutte le lettere di David per la sua Sue sparpagliate a terra. Lì capisce che ha indugiato fin troppo e parte alla ricerca del suo grande amore, un amore che sta aspettando di essere vissuto da ormai quasi novemila giorni. E' un libro molto toccante che parla di sentimenti veri ed intensi ma anche di guerra, di poesia, di affetti, di famiglia e di quanto possano sembrare insormontabili le paure quando non si trova una buona ragione per affrontarle.

  • User Icon

    Lucas_0

    20/11/2013 17:15:16

    Libro BELLISSIMO! Attraverso uno stile epistolare, l'autrice è riuscita a rendere benissimo le emozioni dei protagonisti! Più si va avanti con la storia e più si vuole scoprire cos'è successo. Forse il finale sarà anche prevedibile, ma ciò non vuol dire che sia brutto ... anzi, è perfetto!

Vedi tutte le 43 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione