Categorie

Curatore: E. Flore
Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VIII-208 p.
  • EAN: 9788814144318

Il decreto legislativo n. 226 del 2001 e successive modifiche ha contribuito in misura rilevante ad evidenziare i grandi cambiamenti verificatisi in materia di impresa ittica a seguito dell'equiparazione di questa con l'impresa agraria. Ciò ha determinato critiche e perplessità da parte della dottrina perché le riforme, iniziate nel 2001, si presentano sotto certi aspetti come espressione di mera "politica legislativa" e deboli specialmente sul piano logico-sistematico. Numerosi sono i problemi originatisi anche di ordine attuativo e in attesa di soddisfacente risoluzione, concernenti il contesto disciplinare nazionale, comunitario e internazionale che va dalle attività connesse alla pluriattività dell'impresa ittica, al rapporto fra impresa agraria e impresa commerciale; dalla pesca professionale agli ecosistemi acquatici, alla sicurezza alimentare e alla tutela dell'ambiente in generale.E', pertanto, necessario interrogarsi non solo sulla adeguatezza del materiale giuridico esistente, ma anche sulla attuale struttura dell'impresa ittica in un confronto dialettico con la stessa nozione giuridica di impresa.Il Convegno, pertanto, vuole riflettere in chiave sia critica che propositiva su possibili nuove regolazioni di attività che, seppur distinte dall'impresa ittica, interferiscono con questa, e contribuire al dialogo in corso fra agraristi e studiosi di diverse materie.