Nuove politiche per il welfare state

Giulio Prosperetti

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 1 marzo 2013
Tipo: Libro universitario
Pagine: VI-166 p., Brossura
  • EAN: 9788834817933
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

La tutela della persona va collocata al centro del sistema di welfare nel quale la tutela del lavoro ha una finalità strumentale. Il mercato globalizzato non è più in grado di garantire una nemmeno tendenziale piena occupazione e pertanto ci si deve rivolgere a nuovi strumenti per garantire un'equa ripartizione del reddito tra i cittadini. I periodi di crisi sono come le rivoluzioni: cambiano il senso delle cose e le categorie di interpretazione della realtà. Pertanto la riforma del welfare presuppone un diverso concetto di previdenza sociale con il necessario superamento della logica meramente contributiva a favore della progressiva fiscalizzazione degli oneri sociali. Nella società post-industriale non ha più senso finanziare il non lavoro con gli ammortizzatori sociali quando invece va finanziato il lavoro, anche quello fuori mercato. L'opera svolge un'analisi del welfare state e ne propone la riforma, oltre ad esporre le soluzioni adottate dai diversi sistemi europei ed i tentativi legislativi di alcune regioni italiane volti ad istituire un reddito di cittadinanza.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: