I nuovi sciacalli. Osama bin Laden e le strategie del terrorismo

Simon Reeve

Editore: Bompiani
Collana: Overlook
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 01/10/2001
Pagine: XLI-343 p.
  • EAN: 9788845251016
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 4,96

€ 16,53

Risparmi € 11,57 (70%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 8,92

€ 16,53

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    20/07/2009 15:37:16

    Il libro è diviso in tre parti e le prime due costituiscono i tre quarti dell'intero lavoro. La prima parte (circa 100 pagine molto documentate ed interessanti) è interamente dedicata alle vicende di Ramzi Yousef, il terrorista più pericoloso della storia (pressochè sconosciuto in Italia ma in USA è trsistemente noto) e primo attentatore delle torri gemelle. La seconda parte (quindi non l'intero libro, come vorrebbe far credere il sottotitolo italiano del libro) è dedicata ad Osama Bin Laden e credo sia uno dei documenti più approfonditi sul personaggio. L'ultima parte, piuttosto breve ma efficace, fa un'analisi della situazione dei Paesi musulmani più a rischio (Arabia Saudita, Egitto, Pakistan). L'opera di Simon Reeve è veramente pregevole: decine e decine di interviste e di testimonianze, soprattutto di agenti dell'FBI ma non solo. Purtroppo il libro è piuttosto datato poiché risale al 1999 (attenzione, non al 2001 quando cioè è stato tradotto in Italia!) e quindi parla degli estremisti islamici prima che il disastro delle torri gemelle fosse diventata una triste realtà. Questo rende molte valutazioni di Reeve veramente profetiche e a volte, a posteriori, agghiaccianti. Ci si sofferma principalmente sugli anni Novanta del secolo scorso quindi non è certo una lettura d'attualità. A me, che sono un appassionato e che intendo approfondire determinati fenomeni e scenari fin dalle radici, è stato molto molto utile.

Scrivi una recensione