Il nuovo ordine mediterraneo. Le politiche di occupazione dell'Italia fascista in Europa (1940-1943) - Davide Rodogno - copertina

Il nuovo ordine mediterraneo. Le politiche di occupazione dell'Italia fascista in Europa (1940-1943)

Davide Rodogno

Scrivi una recensione
Collana: Nuova cultura
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 14 febbraio 2003
Pagine: 586 p.
  • EAN: 9788833914329
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 33,15

€ 39,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

33 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La prima parte, più generale, mette in luce l'ideale fascista dell'"ordine nuovo" in un dopoguerra vittorioso. Viene delineato il profilo degli italiani conquistatori e si esplorano l'influenza dell'ideologia fascista, la percezione delle popolazioni civili, i processi d'interiorizzazione e di pratica della violenza. La seconda parte approfondisce sia l'aspetto delle relazioni tra autorità occupanti e governi dei territori occupati, sia lo sfruttamento economico. Analizza inoltre l'italianizzazione forzata delle province annesse e l'albanizzazione del Kosovo e della Macedonia occidentale.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    Marco Gallo

    11/10/2017 15:34:02

    L'analisi rigorosa dell'autore mette in evidenza come la strategia imperiale italiana sia stata umiliata, oltre ai noti rovesci sui campi di battaglia, dallo stesso alleato tedesco, retrocedendo de facto già nel primo anno di guerra l'Italia da comprimaria ad alleato ingombrante e, ben prima dell'8 settembre 1943, poco affidabile.

Note legali